Videocon day: dalla Federazione della Sinistra sostegno ai lavoratori e sindacati

“La manifestazione di oggi dimostra la grande combattività dei lavoratori della ex Videocolor di Anagni, pronti ad proseguire la battaglia in difesa dei posti di lavoro e contro la deindustrializzazione dell’intero territorio del frusinate. Oggi dal ‘Videocolor day’ è partito un chiaro messaggio che i rappresentanti delle istituzioni presenti non possono ignorare. Ora, decretato il fallimento dell’azienda e a pochi mesi dalla scadenza degli ammortizzatori sociali, non vi è più tempo da perdere. Ora, occorre trovare una soluzione per salvaguardare i 1300 posti di lavoro a rischio e per impedire che uno dei più grandi poli industriali del frusinate cessi ogni attività. Noi ci aspettiamo che venga subito convocato un incontro tra Governo, Regione Lazio e Provincia di Frosinone per il riconoscimento dello stato di crisi dell’intero distretto industriale. Chiediamo inoltre all’assessore Zezza di impegnarsi da subito affinché la Regione faccia la sua parte, reperendo tutte le risorse necessarie per rilanciare il sito produttivo della Videocon, attraverso una riconversione. Ai lavoratori e ai sindacati che proseguono la lotta e l’occupazione della mensa aziendale va tutto il nostro sostegno”. Così, in una nota congiunta, il capogruppo e il consigliere regionale della Federazione della Sinistra, Ivano Peduzzi e Fabio Nobile, a margine della manifestazione in corso alla Videocon.

Menu