mercoledì 13 marzo 2013

Via Sancti Benediciti, taglio ufficiale del nastro il 19 e 20 marzo

foto comunic benedicti

Inaugurazione dell’antico tragitto che unisce Subiaco a Montecassino. L’assessore Abbate: “Strumento straordinario per la crescita del territorio”

Trattasi di un’iniziativa che unisce in un unicum straordinario due dimensioni temporali: il passato perché la Via Benedicti rappresenta l’intimo legame della nostra terra con il mondo della Cristianità; il futuro in quanto la valorizzazione di tale percorso, autentica occasione di crescita e sviluppo dell’intero territorio,  diviene leva eccellente delle molteplici potenzialità di quest’ultimo, in primis l’ambiente, la tradizione e la storia.

Stiamo parlando del progetto di valorizzazione della “Via Benedicti”, l’antico sentiero che percorse San Benedetto da Norcia a San Vincenzo al Volturno,  e che lo vide fare tappa a Montecassino per fondare lì, sul monte che domina la Città Martire, la sua celebre Abbazia e diffondere il santo verbo dell’”Ora et labora”.

Il percorso, che unisce Subiaco al cenobio benedettino di Cassino, per lo più di tipo montano, ora fruibile, è stato messo in sicurezza dalla Provincia di Frosinone, attraverso l’Assessorato alla Cultura e in collaborazione con il Gruppo Regionale del Club Alpino Italiano, grazie ad un contributo concesso dalla Regione Lazio.

In tal modo si è inteso esaltare il legame tra escursionismo, arte e fede in una terra che vede la presenza di importantissime realtà benedettine, quali l’Abbazia di Montecassino, l’Abbazia di Casamari, l’Abbazia di S. Domenico e la Certosa di Trisulti ed incantevoli testimonianze di vita monastica di ascendenza benedettina quali la Badia di S. Sebastiano ad Alatri. La realizzazione del “Cammino delle Abbazie”, questo il nome del progetto specifico che interessa la nostra provincia, si colloca all’interno di un quadro ben più ampio, volto a connotare culturalmente il territorio provinciale, unitamente ad altri interventi di valorizzazione come quelli operati della Provincia di Frosinone lungo la Via Francigena e la produzione e diffusione di materiale informativo sulle mura in opera poligonale presenti nel territorio.

L’importantissima iniziativa, che si avvale dell’ausilio delle più moderne tecnologie di comunicazione (in particolare le applicazioni della realtà aumentata che permettono, attraverso un semplice touch sullo smartphone di avere notizie e informazioni sul patrimonio artistico presente sul percorso, così come sull’offerta ricettiva e di ristorazione) verrà inaugurata ufficialmente in una due giorni voluta proprio dalla Provincia di Frosinone.

Martedì prossimo, 19 marzo, alle ore 16,00,  presso il Salone di rappresentanza della Provincia di Frosinone, alla presenza delle autorità laiche, religiose e militari, verrà ufficialmente presentato il “Cammino delle Abbazie – Via Benedicti”. Nell’occasione verrà presentato e diffuso anche il materiale promozionale realizzato in collaborazione con il  Gruppo Regionale del Club Alpino Italiano. Si tratta di una curatissima cartina, in cui è tracciato il percorso, diviso in diverse tappe, con l’indicazione del tempo di percorrenza e del dislivello altimetrico di ciascun tragitto. Il Cammino, infatti, è sviluppato in molteplici tappe in luoghi di enorme valore storico-turistico (Subiaco, Villa di Nerone-Altipiani di Arcinazzo; Altipiani di Arcinazzo-Guarcino; Guarcino-Collepardo; Collepardo-Veroli; Veroli-Monte San Giovanni Campano; Monte San Giovanni Campano-Arpino; Arpino-Casalvieri; Casalvieri-Colle San Magno; Colle San Magno-Abbazia di Montecassino), più diverse varianti, (Altipiani di Arcinazzo-Campocatino; Campocatino-Collepardo; Casalvieri-Roccasecca e Roccasecca-Abbazia di Montecassino).

Il giorno seguente, mercoledì 20 marzo, si terrà la cerimonia vera e propria di inaugurazione del tracciato, alla presenza delle autorità locali, secondo il seguente programma: ore 10,00 cerimonia di inaugurazione presso l’Abbazia di Santa Scolastica; ore 15,00 cerimonia di inaugurazione presso l’Abbazia di Casamari; ore 18,00  cerimonia di inaugurazione presso l’Abbazia di Montecassino, nell’ambito delle celebrazioni dedicate a San Benedetto.

“Abbiamo pensato bene di calendarizzare il taglio ufficiale del nastro di questo straordinario progetto proprio nei giorni canonici dedicati ai festeggiamenti di San Benedetto – ha dichiarato l’assessore Abbate – il progetto della via Benedicti rappresenta uno strumento strategico per la crescita del nostro territorio. Una realizzazione di dimensioni non certamente locali che farà della nostra terra la meta di un turismo non solo culturale, ma anche ambientale, sportivo e ricreativo. Un ringraziamento a tutti coloro che hanno permesso di potere arrivare all’ambito traguardo. Ora occorre lavorare per la promozione e per la valorizzazione del percorso. Abbiamo in mano una eccezionale leva di crescita, utilizziamola al meglio, anche per le ricadute di tipo economico ed occupazionale che può generare”.

Roccasecca, perde il controllo del furgone: si schianta e muore contro un tir fermo (foto)
1 giorno fa

FROSINONE TODAY - Un impatto terribile che non gli ha lasciato scampo. Un 32enne di Cava dei Tirreni la scorsa notte ha perso ...

Cervaro, perde il controllo della moto e finisce fuori strada: muore Daniele Valente
1 giorno fa

FROSINONE TODAY - Ha perso il controllo della moto e dopo essere finiti contro un'auto in sosta si è schiantato a terra. E' praticamente ...

Omicidio Pompili, i bambini di Gloria dati in adozione. Respinte le richieste della nonna
1 giorno fa

FROSINONE TODAY - I bambini di Gloria Pompili, la ragazza di 23 anni residente a Frosinone e trovata cadavere lo scorso anno sulla Monti ...

Grazie al Cotral di Sora! La testimonianza della signora Lucia
4 ore fa

COTRAL SORA - «Salve, volevo rendere pubblici i miei ringraziamenti ai dipendenti del Cotral di Sora, in particolar modo ai ragazzi addetti alle ...

Una estate felice, tutti pazzi per le offerte di Punto Fresco. Ecco il nuovo volantino!
4 ore fa

SUPERMERCATI PUNTO FRESCO - Grande spesa del sabato o di un giorno a vostro piacimento? Fermi tutti, prima di uscire prendete la vostra lista ...

L'Originale Sagra della Pizza Fritta di San Giorgio a Liri
19 ore fa

SAGRA DELLA PIZZA FRITTA - Padelle roventi, olio bollente e tanta voglia di divertirsi e divertire, anche quest'anno non poteva mancare l’attesissimo e gustosissimo ...

David Sassoli a Isola del Liri, incantato dalla Cascata e dalla dimora storica dei Duchi di Sora
2 giorni fa

ANTONELLA DI PUCCHIO - “Abitate in un posto da favola, non ci sono altre parole per descrivere questi luoghi”. David Sassoli è tornato sulle rive ...

Super coltivazione di marijuana scoperta dai Carabinieri in Valle di Comino
2 giorni fa

CARABINIERI SORA - Nella tarda serata di ieri, a San Donato Val di Comino, i militari della locale Stazione hanno arrestato per “coltivazione ...

SORA - Uomo nei guai per sottrazione di minore
2 giorni fa

POLIZIA SORA - Gli operatori del Commissariato di PS di Sora hanno deferito all’Autorità Giudiziaria un giovane rumeno, per sottrazione di minore ...

È venuta a mancare Anna Maria Colantonio
2 giorni fa

ANNA MARIA COLANTONIO - Il giorno 16 Luglio 2018, alle ore 20:35, circondata dall'affetto dei suoi cari, è venuta a mancare, all'età di 71 anni, ANNA MARIA COLANTONIO (vedova ...

SORA - Corso per Ufficiali di Polizia Giudiziaria, ieri la consegna degli attestati per 37 agenti
2 giorni fa

POLIZIA LOCALE SORA - Si è tenuta mercoledì 18 luglio, alle ore , nella Sala Consiliare del Comune di Sora, la cerimonia di consegna degli attestati del ...

SORA - Casapound punta il dito sui centri d'accoglienza: «Vanno controllati periodicamente»
2 giorni fa

ROBERTO MOLLICONE - Ancora un azione di CasaPound Italia contro il business accoglienza. I militanti sorani del movimento della tartaruga frecciata hanno affisso ...

Ci ha lasciato il Prof. Pietro Amicucci
3 giorni fa

PIETRO AMICUCCI - Il giorno 18 Luglio 2018, alle ore 2:30, è venuto a mancare, all'età di 73 anni, il Prof. PIETRO AMICUCCI. I funerali avranno luogo il ...