martedì 19 agosto 2014

Via Frosinone, Alatri, Veroli, Ceccano e Ferentino: arriva “Lepinia” (o “Valle del Frusino”)

Una città di 170mila abitanti per 635 kmq di superficie: questa è l’idea che sta prendendo forma negli ambienti politici locali. Una “Grande Frosinone”, da chiamare magari “Lepinia” o “Valle del Frusino”. L’idea, caldeggiata da imprenditori e politici continua a riscuotere molti consensi. Questi i comuni che farebbero parte della nuova città: Frosinone, Alatri, Veroli, Ceccano, Ferentino, Ripi, Giuliano di Roma, Torrice, Pofi, Arnara, Patrica, Supino, Morolo e Sgurgola. Gli obiettivi principali del progetto sono due: diventare più competitivi nei confronti di Latina, da tempo al di sopra dei 120 mila abitanti, quasi tre volte quelli di Frosinone che ne ha 48 mila, ed avere più voce in capitolo nei confronti di Roma.

Per compiere operazioni del genere esistono due strade, una perentoria e l’altra “soft”: la prima è quella del Comune unico, nel quale Frosinone, Veroli, Ceccano ecc. diventerebbero di fatto frazioni di “Città Valle del Frusino”, esattamente come lo sono da 75 anni Intra e Pallanza, unificate nel 1939 sotto il nome di Verbania. La seconda è quella dell’Unione di Comuni, ma in tal caso si tratterebbe di una fusione più che altro simbolica tesa alla condivisione di una serie di servizi (es. trasporto pubblico intercomunale e polizia locale), fermo restando l’autonomia amministrativa di ogni singolo municipio.

PUBBLIREDAZIONALE - Mazda ti ha risolto tutti i problemi. Potrai continuare a viaggiare diesel finché vorrai. Ecco i dettagli.

Ti potrebbe interessare
9 semplici regole per scrivere testi per il web

Web Copywriting - Trattare i visitatori del tuo sito web come dei normali lettori è un errore comune: vanno di fretta e leggere da ...