lunedì 29 Lug 2013

VEROLI – La convention del Pdl per le primarie e la scelta del candidato sindaco

VEROLI – Una sorta di Convention quella che si è consumata presso la sala di rappresentanza della Galleria da parte del Pdl verolano in vista delle elezioni che si svolgeranno nella prossima primavera. A lanciare le “primarie” è stato il consigliere regionale Mario Abbruzzese che prima del suo intervento ha portato i saluti dell’euro deputato Alfredo Pallone, infatti la sua assenza era giustificata perché l’onorevole aveva un appuntamento istituzionale a Bruxelles. In questi giorni per la verità sui giornali locali era cominciata una sorta di toto-candidati a sindaco per il centrodestra ma forse nessuna fonte era quella vera e allora ecco l’intervento di Abruzzese che spinto dai vertici provinciali del Pdl, che in settembre tornerà a chiamarsi Forza Italia, ha scelto la strada delle primarie per togliere di mezzo certi dissapori che si era venuti a creare tra i probabili candidati, di cui ancora non se ne conosce neanche il nome. Tutto campato in aria, tutte illazioni! Le cosi dette primarie dunque dovranno stabilire chi sarà il candidato sindaco del Pdl mentre al di fuori proliferano le liste civiche. Comunque sia la convention verolana doveva dare delle regole precise per l’appuntamento elettorale della primavera 2014 che dovrà indicare il nuovo sindaco e il nuovo consiglio comunale per uno delle città più grandi della provincia, dopo circa trenta anni di egemonia del centrosinistra, prima con Campanari poi con  D’Onorio. Al tavolo della presidenza erano seduti i consiglieri comunali Armando Scaccia, Denis campolie Fabio Vicano, tutti hanno messo in evidenza la necessità di un ritorno al confronto con la base politica. Abbruzzese invece ha spiegato la necessità delle primarie perché è ora che il Popolo della Libertà debba confrontarsi con tutto il territorio per affrontare insieme ai nuovi eletti le numerose problematiche che ci sono e sono vere. Insomma, una riorganizzazione del partito ( Forza Italia), che si basi sulle idee e sulle proposte per risollevarsi dalla crisi attuale. Infatti l’obiettivo principale è quello di ritrovare condivisioni di intenti per mettere in campo nuove proposte e dare così sfogo alle esigenze dei cittadini di Veroli, attraverso il lancio di una sfida alle altre forze politiche che fino ad oggi non hanno dato risposte esaurienti e concrete, facendo precipitare la città nel limbo politico, economico e sociale  .

Gianni Federico

PUBBLIREDAZIONALE - Ecco tutti i vantaggi di chi sceglie il nostro efficiente servizio di assistenza. Sono già 300 le famiglie che ci hanno scelto.

I più letti di oggi
Atina, patente mai conseguita: foglio di via per una giovane donna
1

FROSINONE TODAY - Ad Atina la scorsa notte i carabinieri locale Stazione, deferivano in stato di libertà per i reati di &...

Cassino, investe un ragazzino e fugge. Ricercato in tutta Italia si è costituito
2

FROSINONE TODAY - Si è costituito nel carcere di Cassino il ventenne ricercato in tutta Italia con l'accusa di aver investito e ...

Cassino, si ribalta con l'auto in centro: diciottenne 'miracolato'
3

FROSINONE TODAY - Ha perso il controllo della sua Citroen ribaltandosi più volte. A rimanere illeso, nonostante il violento giravolta, è stato ...

Ti potrebbe interessare
Kenneth Yen: il mister miliardo taiwanese ci ha lasciato

Kenneth Yen - Si è spento il 03 Dicembre 2018 Kenneth Yen, imprenditore taiwanese nonché una delle persone più ricche del pianeta. Nato a Taipei il 23 ...