sabato 10 agosto 2013

VEROLI – IL Festival Internazionale del Teatro di Strada “Fasti Verulani” è stato un grande successo.

Il dott. Mauro Ranelli che gestisce l’ufficio stampa del comune di Veroli ci ha inviato un comunicato stampa riguardante la XIV edizione dei “Fasti Verulani Festival Internazionale del Teatro di Strada che pubblichiamo volentieri. – “Si è conclusa con un grande successo di pubblico la quattordicesima edizione dei “Fasti Verolani – Veroli Festival”. Le piazze, le stradine e i vicoli del centro storico di Veroli sono state gioiosamente  invase da numerosissimi spettatori, di cui 21.976 hanno pagato il biglietto per assistere alla magia dei fasti. Se a tale dato, aggiungiamo il numero dei residenti, quello dei ragazzi fino a 14 anni – dato questo numeroso perché le famiglie che hanno portato i loro figli all’evento sono state obiettivamente tante – le presenze ai Fasti Verolani 2013 hanno superato le 35 mila unità, compreso la quota immancabile dei furbetti che non pagano che, purtroppo, non manca mai in questo tipo di manifestazioni. “Tutto ciò è stato possibile – dicono il Sindaco, Giuseppe D’Onorio e l’assessore alla Cultura, Simone Cretaro – grazie alla capillare organizzazione con la quale il Comune di Veroli ha gestito direttamente l’intera manifestazione e che ha determinato un risultato al di là delle più rosee previsioni. Il pubblico, che ringraziamo, ha capito il valore dell’investimento fatto dall’Amministrazione e un risultato così straordinario costituisce  un presupposto fondamentale per continuare a programmare la crescita dei nostri Fasti”. Un pubblico entusiasta ha seguito e applaudito i numerosissimi artisti provenienti da ogni parte del mondo e messi in scena dalla direzione artistica “Terzostudio”, leader nazionale nell’organizzazione di festival del teatro di strada. “A breve – annunciano D’Onorio e Cretaro – daremo corpo alla programmazione futura dando certezze, come la conferma della fiducia alla direzione artistica, per mettere in condizione la prossima Amministrazione di lavorare su basi solide per un evento, ormai, diventato sempre più il fiore all’occhiello dell’intrattenimento nella provincia di Frosinone”. Anche le attività commerciali del centro storico hanno avuto una sicura boccata d’ossigeno, nonostante qualche eccesso che è di difficile gestione. “Per questo – dicono ancora D’Onorio e Cretaro – ringraziamo tutti i residenti che con pazienza hanno sopportato disagi di natura logistica e di quiete cittadina. Anche grazie alla loro collaborazione riusciamo ad organizzare eventi culturali di tale partecipazione pubblica”.  La macchina organizzativa in forma diretta da parte del Comune di Veroli ha dunque superato l’esame. Come pure tutto il sistema della sicurezza che ha visto coinvolti in sinergia Istituzioni, società di sicurezza privata e volontari. “Ringraziamo l’Arma dei Carabinieri con il colonnello Contente ed il maresciallo Franzese e tutti i loro collaboratori – dicono il sindaco e l’assessore – per aver tenuto sotto controllo la sicurezza dell’evento con un lavoro professionale, capillare e delicato con il quale hanno consentito in quattro giorni a tante persone di vivere tranquillamente l’evento. Ringraziamo inoltre – concludono gli amministratori di Veroli – i volontari dell’arma dei carabinieri in congedo della protezione civile comunale per l’impegno e la disponibilità data nell’occasione”. Arrivederci, dunque, alla XV edizione”.

 

PUBBLIREDAZIONALE - Con i preziosi consigli della Specialista in Dermatologia del Poliambulatorio Ce.Ri.M. di Sora, potremo gestire al meglio l'esposizione della nostra pelle ai raggi solari.

PUBBLIREDAZIONALE - Impossibile resistere alle offerte dell'estate Peugeot.