giovedì 8 marzo 2012

Veroli, commissionavano lavori con assegni rubati. Due denunciati

In Veroli, i militari della locale Stazione, al termine di attività info-investigativa, deferivano in stato di libertà due persone, una del luogo ed una di Roma, entrambe già censite per vari reati, poiché resesi responsabili dei reati di “falsità in scrittura privata, sostituzione di persona, furto di assegni, truffa e ricettazione”. Le stesse, sotto falso nome, commissionavano dei lavori da eseguire su alcune autovetture presso una locale officina meccanica saldando il conto con assegni risultati rubati.

 

PUBBLIREDAZIONALE - Impossibile resistere alle offerte dell'estate Peugeot.