mercoledì 30 maggio 2012

VEROLI – Basket: oggi i funerali di Colussi. La società, nonostante il dolore, tenta di ripartire

Nel pomeriggio di oggi si sono svolti i funerali di Martin Colussi il giocatore 31enne del Basket Veroli morto in un incidente stradale a pochi chilometri da casa sua vicino a Pordenone. Il gm Ferencz Bartocci e il ds Luca Rallo da domenica scorsa sono in Friuli in rappresemtanza della Società basket Veroli, stamane si sono aggiunti il presidente Zeppieri e alcuni tifosi arrivati da Veroli, tutti insieme sono andati a deporre un fascio di fiori nel punto dove Martin Colussi ha perso la vita e oggi hanno salutato per l’ultima volta Martin che a Veroli ha lasciato un buon ricordo di se.

Nonostante il forte dolore e la costernazione da parte di tutti, già da domani si tenterà di tornare alla normalità, per il gm Bartocci ci sarà spazio per poter contattare qualche procuratore e sondare il giro degli allenatori. Per la verità da diversi giorni, ancor prima della tragedia di Colussi, a Veroli tra gli addetti ai lavori circolava voce su alcuni nomi per la guida tecnica del nuovo roster giallorosso, era spuntato quello di Attilio Caja e di altri, certamente non possiamo fare previsioni ma si fa sempre più insistente il nome di coach Lino lardo, nell’ultima stagione alla guida della Virtus Basket Roma, un allenatore con i baffi al quale però sembra che la società di via Parco della Rimembranza voglia affiancare un nuovo direttore sportivo e il più gettonato è proprio il nome di Antonello Riva, sarebbe un ritorno in giallorosso dopo due anni per Nembo Kid che tornerebbe dietro la scrivania verolana come ds e non è poco.

Naturalmente siamo soltanto alle prime fasi della nuova stagione nella quale la società giallorossa deve rifondarsi, per cui quelle che riportiamo sono soltanto voci, perche è sicuramente prematuro disegnare piani ben definiti prima che il Cda giallorosso si riunisca e decida prima di tutto il budget e i programmi societari da perseguire per assemblare un roster che sia competitivo. Anche per il fatto che la FMC Ferentino, neo promossa in Legadue, sarà la rivale maggiore dei giallorossi, per cui Veroli dovrà per forza di cose ribadire la sua leadership del basket provinciale nel secondo campionato professionistico Italiano. Una prima decisione comunque si avrà entro fine settimana quando Bartocci tornerà a Veroli e potrà confrontarsi con l’intero Cda giallorosso per pianificare le prime strategie della nuova stagione.

Strategie a questo punto molto importanti che porterebbero anche al cambio del primo sponsor, la Prima, visto che Maurizio Stirpe avrebbe deciso di seguire soltanto il Frosinone Calcio, mentre invece Zeppieri ha in animo di continuare con il basket ad alti livelli con un nuovo sponsor il cui nome potrebbe essere quello di Toti, scontato che il patron della Virtus Roma Claudio Toti diventi come è probabile un ex della società capitolina. Un’operazione che diventerebbe importante per il Basket Veroli perchè si aprirebbero diversi scenari che metterebbero sul piatto investimenti interessanti, facendo evitare molti ridimensionamenti che la società giallorossa dovrebbe fare per stare in regola con i conti. Nelle prossime settimane comunque se ne saprà di più ma saranno sicuramente notizie più ufficiali e sostanziose per il basket verolano e non solo. Gianni Federico

PUBBLIREDAZIONALE - Impossibile resistere alle offerte dell'estate Peugeot.

PUBBLIREDAZIONALE - Con i preziosi consigli della Specialista in Dermatologia del Poliambulatorio Ce.Ri.M. di Sora, potremo gestire al meglio l'esposizione della nostra pelle ai raggi solari.