martedì 18 giugno 2013

VALLEROTONDA (Cardito) – 671 piante di marijuana in casa. Arrestati 5 moldavi

Stamane i carabinieri della Stazione di Vallerotonda, coadiuvati da quelli della Stazione di Picinisco e dal  NORM della Compagnia di Cassino, nel corso di predisposto servizio antidroga, hanno arrestato nella flagranza di reato di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di diverse qualità di stupefacenti (hashish e marijuana), 5 moldavi tra i 20 ed i 31 anni, tutti censiti (ad eccezione di una donna appartenente al gruppo) e domiciliati in provincia di Bologna.

I cinque, perquisiti presso un’abitazione sita in località Cardito nel comune di Vallerotonda sono stati trovati in possesso di gr.87 circa di sostanza stupefacente del tipo “hashish”, nonché di nr. 671 piantine di marijuana dell’altezza di circa 30 cm, tutte in vasi abilmente sistemati in una fortunosa serra all’uopo predisposta nelle pertinenze dell’abitazione.

Inoltre sono stati trovati contanti per 700,00 euro in banconote di vario taglio, materiale vario per il taglio e confezionamento di dosi di stupefacente,  fertilizzante e terriccio per il travaso  delle piantine.

Tutto il materiale sopra riportato è stato sottoposto a  sequestro. Gli arrestati, espletate le formalità di rito, sono stati accompagnati presso la Casa Circondariale di Cassino e quella di Roma Rebibbia – Sezione Femminile.

N.B. I contenuti di cui sopra sono tratti dalla nota stampa emessa Martedì 18 Giugno dal Comando Provinciale dei Carabinieri.