11 febbraio 2013 redazione@ciociaria24.net

Una splendida IHF vince a Casalmaggiore 3-1

Una gara spettacolare quella di questa sera al Pala Farina di Viadana, in cui la IHF Volley ha battuto le avversarie di Pomì Casalmaggiore per 3 set a 1, portando così a casa una delle vittorie più belle di questa stagione. La vendetta è quindi servita contro le lombarde grazie al buon gioco di squadra da parte della formazione allenata da Coach Martinez, che ha sempre mantenuto alta la concentrazione in campo durante le fasi cruciali del match.

Il primo set prende il via con una Pomì Casalmaggiore decisa e determinata a ben figurare tra le mura di casa, infatti Corna e compagne cominciano subito ad attaccare riuscendo a mettere in difficoltà la ricezione della IHF Volley 8-6. Capitan Campanari e le sue però non si lasciano intimorire ed iniziano a recuperare meglio ogni palla, riuscendo così a portarsi in vantaggio sul fischio del secondo time out tecnico per 14-16. Si rientra in campo ed il parziale va avanti scandito da un continuo punto a punto, le due squadre si trovano in pareggio sul 24-24 prima e sul 25-25 poi. Sono le lombarde che riescono però ad avere la meglio chiudendo il set in battuta con il punteggio di 27-25.

Fin dai primi minuti di gioco del secondo set, si capisce che sarà una partita piena di emozioni e di buona pallavolo giocata da due formazioni di livello. Ed infatti lo spettacolo al Pala Farina di Viadana è assicurato anche nel secondo set. Un parziale equilibrato che vede la IHF Volley però più decisa e grintosa ,anche se sono sempre le lombarde guidate da Bacchi e Zago a comandare i primi minuti del match 8-6. Una Ruzzini particolarmente in giornata recupera palle da ogni lato del campo, aiutata dalle sue compagne Ikic, Percan e Campanari che contribuiscono a centrare il punto del vantaggio 15-16. Le padrone di casa fanno sentire subito la loro reazione ma il cuore bianco nero batte e aggredisce con Campanari seguita dalla solita Percan 18-21. La IHF volley spicca il volo e si appresta a chiudere il secondo set con il punteggio di 20-25.

Cambio campo e nell’aria la tensione sale, le lombarde proprio non ci stanno a perdere sotto gli sguardi della tifoseria locale e fanno sentire tutta la loro grinta nelle prime battute 8-5. Ikic però è particolarmente in palla e non sbaglia un colpo ed i palleggi fluidi di Zanin su Percan segnano il 14-16. La IHF Volley riceve bene ed attacca senza sosta, il tabellone continua a segnare punti a favore delle laziali 18-21, il duo croato Ikic-Percan lascia le avversarie senza fiato e le ospiti vincono anche il terzo set per 22-25.

Il quarto set è quello decisivo, entrambe le formazioni vogliono la vittoria di questo match e sono sempre più decise a conquistarla. Durante il parziale la IHF Volley gioca bene, riceve, attacca e non sbaglia, lasciando così le lombarde sempre sotto 6-8, 13-16, 18-21. Ed così che la IHF Volley con passo abbastanza risoluto travolgono le padrone di casa chiudendo il set per 23-25 e guadagnano la vittoria su uno dei parquet più ostici di tutta Italia.

Ora nemmeno il tempo di riposare per Astarita e colleghe che da domani torneranno nuovamente in palestra per prepararsi al meglio in vista della semifinale di Coppa Italia, in programma mercoledì 13 febbraio alle ore 20.30 presso il Palasport di Frosinone contro la capolista Igor Gorgonzola Novara.

Pomì Casalmaggiore -IHF Volley

Pomì Casalmaggiore: Bacchi15,  Guatelli1, Nardini5, Malvestito5, Nasari, Agrifoglio, Gibertini1, D’Ambros, Corna4, Zago21, Beier14, Repice8
All. Milano
II All. Bolzoni

IHF Volley Frosinone: Percan 22, Fiore, Bonciani, Centi,Zanin2, Astarita6 , Flammini, Campanari19 , Spataro7 , Ikic17 , Ruzzini (L).
All. Martinez
II All. Despaigne

Arbitri: Federico Del Vecchio, Roberto Guarnieri

Menu