Una coltellata alla gola e una al petto: paura in un centro Caritas ciociaro

I Carabinieri del Comando Stazione Carabinieri di Veroli hanno denunciato alla competente A.G. un 24enne, cittadino marocchino ed ospitato in una struttura della “CARITAS” ubicata in provincia, poiché resosi responsabile del reato di “Lesioni personali aggravate”. Il giovane, nella serata di ieri, per futili motivazioni, con un coltello in acciaio ha colpito al petto ed al collo una persona anch’essa ospitata nella stessa struttura assistenziale.

La vittima dell’insano gesto è stata immediatamente trasporatta presso il Pronto soccorso del locale nosocomio e veniva riscontrato affetto da “contusione ecchimotica della parete Toracica ed escoriazione al collo e contestualmente giudicato guaribile in 7 giorni s.c..

Menu