Turismo in Ciociaria? Solo chiacchiere. Manca pure il museo del cinema ciociaro…(di Diego Protani)

Puntualmente succede che durante qualsiasi campagna elettorale tutti gli schieramenti politici (dx – sx – e liste civiche) si propongono come innovatori e cosa alquanto bizzarra “Promotori Turistici”. Si, dicono che per battere la crisi hanno una ricetta: Porteremo il turismo in Ciociaria. Scusate chi viene e Per vedere cosa? L’emblema piu’ eclatante è la mancanza di una fondazione o di un museo del cinema ciociaro. Abbiamo vari Premi Oscar e Protagonisti della scena cinematografica mondiale ma sono stati messi nel dimenticatoio da chi Propone turismo nel corso delle campagne elettorali. Come mai non viene valorizzata la figura di Nino Manfredi? Esiste per caso un Museo che evidenzia la grandezza di Carlo Ludovico Bragaglia? C’è un premio internazionale del cinema Mastroianni o De Sica? No. Scusate allora dalle province limitrofi o dalle regioni a voi vicine perchè (nonostante vi sia una crisi incredibile e massacrante) una famiglia dovrebbe spostarsi per far le vacanze nella provincia di Frosinone? Chiedo con riluttante curiosità una risposta da chi ora siede sulle poltrone politiche Regionali, Provinciali e Comunali ( anche con incarichi o altro) se davvero hanno intenzione di investire sulla cultura e sul turismo nella nostra provincia o se, cosa che mai avverrà, avranno il buon senso di ammetter di aver preso in giro gli elettori.
Diego Protani

Menu