30 ottobre 2013 redazione@ciociaria24.net

Trovato l’accordo tra Comune di Frosinone ed Ater per la nuova piazza al Sacro Cuore

Si è tenuto nella giornata odierna un importante incontro tecnico tra il comune di Frosinone e l’Ater. Alla presenza del sindaco Nicola Ottaviani, dell’assessore ai Lavori Pubblici Fabio Tagliaferri e del dirigente all’Urbanistica Elio Noce, unitamente al commissario Ater Antonio Ciotoli  e all’ingegner Alfredo Delfi, è stata analizzata la possibilità di realizzare un centro direzionale dell’Ater nella zona del Sacro Cuore, con la contestuale ristrutturazione e riqualificazione di piazza Salvo d’Acquisto e dei marciapiedi prospicienti la nuova struttura.

La nuova piazza potrà disporre anche dei nuovi spazi verdi e aree per la riorganizzazione del mercato settimanale, permettendo un vero e proprio restyling sia delle aree comunali, che di quelle di titolarità dell’Ater, attraverso la realizzazione della nuova sede provinciale dell’istituto. “Si tratta di intervento di riqualificazione urbana di una certa consistenza –  ha dichiarato il sindaco Ottaviani – che potrà essere realizzato grazie alla partnership tra il comune di Frosinone e l’Azienda territoriale per l’edilizia residenziale. La sensibilità mostrata dal commissario Ciotoli nell’investimento congiunto costituisce un altro tassello importante nella razionalizzazione delle risorse finanziarie degli enti, generando sviluppo  economico e riqualificazione dell’ambiente e dell’arredo urbano”.

Menu