mercoledì 30 maggio 2012

Tratta di persone, Carabinieri di Frosinone arrestano rumeno

Ieri, in Frosinone, i militari della locale Stazione Capoluogo traevano in arresto  un 35enne rumeno, domiciliato in Frosinone,  in esecuzione del provvedimento di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica – Corte d’Appello di Roma.

Il provvedimento scaturisce dal mandato di arresto europeo  emesso a seguito della sentenza di  condanna da parte del Tribunale – Sezione Penale  di Valsuj (Romania)  – nei confronti del predetto –  per il reato di “tratta di persone”   (art.601 c.p.)

L’arrestato, dopo le formalità di rito, veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Frosinone a disposizione dellA.G. mandante.

In Vallecorsa, i militari della locale Stazione, nell’ambito di un servizio per il controllo del territorio,  traevano in arresto, un 29enne del luogo ,già sottoposto  al regime degli arresti domiciliari, per il commesso reato di “evasione”.  Il predetto,  al momento del controllo della pattuglia operante, non veniva trovato nella propria abitazione. Il giovane, rintracciato,   veniva dichiarato in arresto e, dopo le formalità di rito, come disposto dalla competente A.G.,  veniva trattenuto presso queste camere sicurezza in  attesa dell’udienza del  rito direttissimo .

PUBBLIREDAZIONALE - Un lavoro costante ed equilibrato svolto per un periodo compreso tra le sei e le otto settimane è in genere ideale per poter recuperare le facoltà motorie e reimpossessarsi della propria quotidianità.

PUBBLIREDAZIONALE - Un punto di riferimento per chi è in cerca di assistenti familiari/badanti. La sede è a Sora in viale S. Domenico n.1