giovedì 3 aprile 2014

Torna in libertà l’uomo di Supino arrestato Lunedì per maltrattamenti in famiglia

È stato rimesso in libertà senza alcun obbligo il 50enne supinese arrestato l’altro giorno per maltrattamenti in famiglia. Era stata proprio la moglie a chiamare i Carabinieri che, intervenuti sul posto, avevano provveduto al fermo dell’uomo. Sul corpo della donna, successivamente trasportata all’ospedale Spaziani di Frosinone, sono state riscontrate alcune fratture che, secondo i difensori dell’uomo, la stessa signora si sarebbe procurata accidentalmente, ossia nella caduta. Non essendoci quindi gravi indizi di colpevolezza, l’uomo è stato scarcerato.