Terzo e ultimo appuntamento con le letture animate in Fondazione Kambo

Il giorno dell’epifania i gatti ostinati accenderanno la fantasia dei bambini con – “La storia che voleva essere raccontata”

Riparte “la storia che voleva essere raccontata” per il suo terzo e ultimo viaggio nella fantasia previsto per domenica 6 gennaio alle ore 16:15 presso la Fondazione Kambo a ingresso gratuito.

Gli altri due appuntamenti della rassegna di lettura animate per bambini della Fondazione Kambo hanno entusiasmato i piccoli partecipanti grazie alle musiche, alle storie e alle interpretazione de “I gatti ostinati” Davide Fischanger e Cataldo Nalli, impegnati dal 1999  nell’animazione culturale.

Un modo nuovo e divertente di approcciarsi ai libri che coinvolge il corpo, lo spazio e le relazioni con gli altri: la lettura diventa un forma di socializzazione, per stare bene insieme condividendo le emozioni suscitate dai testi.

Con l’appuntamento del 6 gennaio de “La Storia che voleva essere raccontata”, la Fondazione Kambo ha voluto dare inizio a un progetto più amplio, che proseguirà anche nei mesi prossimi, con laboratori teatrali e di lettura rivolti sempre a bambini e ragazzi.

L’obiettivo è di dar loro un luogo (reale e immaginario) dove far crescere l’immaginazione in modo sano e forte, lontano dall’incessante rumore di fondo della nostra epoca. Infatti, come suggeriva Italo Calvino “la fantasia è come la marmellata, bisogna che sia spalmata su una solida fetta di pane. Se no, rimane come una cosa informe, come una marmellata, su cui non si può costruire niente.”

La Fondazione Kambo quindi invita tutti i bambini e i loro genitori per il giorno dell’Epifania a prender parte a “La Storia che voleva essere raccontata” dalle 16:15 e fino alle 18:00.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito della Fondazione Kambo www.fondazionekambo.it o contattare direttamente la segreteria all’indirizzo info@fondazionekambo.it o telefonicamente al numero

Menu