martedì 6 marzo 2012

Terzo appuntamento con “Educare alla Legalità”

Si è svolto questa mattina, presso il Salone di Rappresentanza della Provincia di Frosinone, il terzo appuntamento con “Educare alla Legalità”, organizzato dalla Presidenza della Provincia e realizzato dal referente provinciale per il progetto, Ombretta Ceccarelli.
La conferenza odierna, destinata agli studenti delle scuole superiori e medie, ha visto la partecipazione, insieme alla professoressa Ceccarelli, del Comandante dei Vigili del Fuoco di Frosinone, Maurizio Liberati; del Direttore provinciale di Arpa Lazio, Rossana Cintoli; del Consigliere regionale Chiara Colosimo, Presidente della Commissione Mobilità e Pubblica Istruzione.
“L’argomento trattato oggi – spiega la Ceccarelli – è l’educazione ambientale. Come è noto il nostro territorio è implicato da numerose problematiche legate a questo aspetto. E’ molto importante infondere dei ragazzi il senso di responsabilità nel rispetto dell’ambiente che ci circonda perché il successo di tale tutela passa soprattutto dai comportamenti di ognuno di noi e tutti dobbiamo essere consapevoli del grande patrimonio che possediamo, da conservare e preservare per le future generazioni. Per questo sono convinta che l’amore per la natura sia argomento da sostenere e soprattutto da insegnare sin dalle scuole primarie, perché il rispetto verso l’ambiente deve diventare un elemento imprescindibile di ogni società civile”.
“Voglio complimentarmi con la professoressa Ceccarelli – ha detto il Presidente Iannarilli – non solo per l’ottimo svolgimento delle attività per le quali è stata investita di responsabilità per nostro conto, ma anche perché il suo entusiasmo ha fatto in modo che a queste conferenze educative sia stato applicato un valore aggiunto, un elemento estremamente contagioso e positivo quale un reale e convinto impegno per le tematiche che vengono spiegate ai ragazzi. L’argomento trattato oggi, la cura e la salvaguardia del nostro ambiente, costituisce per la cittadinanza della provincia di Frosinone un punto focale che abbraccia tutti i campi di vivere civile, comprese le implicazioni economiche e le possibilità di uno sviluppo sostenibile per questa splendida terra che abbiamo ereditato ma che per tanti versi è stata offesa e ferita proprio nella competenza ambientale”.

PUBBLIREDAZIONALE - Impossibile resistere alle offerte dell'estate Peugeot.