domenica 30 ottobre 2016

Terremoto Centro Italia: nuova scossa 6.5, tanta paura in Provincia di Frosinone

Nuova fortissima scossa di terremoto tra Marche e Umbria. Il sisma, registrato alle 7:41 di stamane, è stato di magnitudo 6.1 e l’epicentro è stato localizzato nei pressi di Norcia, in Umbria, a pochi km di distanza dai comuni precedentemente colpiti, Ussita, Castelsantangelo sul Nera, Visso e Preci. Il terremoto si è verificato a una profondità di circa 10 km.

Stando alle prime indiscrezioni raccolte in Tv e in rete, ci sarebbero molti crolli di abitazioni, alcune delle quali già lesionate dalle precedenti scosse. Non si segnalano però danni alle persone, in quanto le zone a rischio crollo nei vari paesi colpiti dal sisma erano state dichiarate inaccessbili già mercoledì scorso, giorno delle due forti scosse 5.4 e 5.9.

Tanta paura per il terremoto anche in provincia di Frosinone, dove la scossa è stata avvertita da tutta la popolazione. Gente in strada e momenti di comprensibile panico derivanti soprattutto dalla persistenza dello sciame sismico che sta tenendo con il fiato sospeso metà nazione e non accenna a ad attenuarsi.

PUBBLIREDAZIONALE - Un punto di riferimento per chi è in cerca di assistenti familiari/badanti. La sede è a Sora in viale S. Domenico n.1

PUBBLIREDAZIONALE - Un lavoro costante ed equilibrato svolto per un periodo compreso tra le sei e le otto settimane è in genere ideale per poter recuperare le facoltà motorie e reimpossessarsi della propria quotidianità.