CONTATTA LA NOSTRA REDAZIONE
sabato 12 novembre 2016 redazione@ciociaria24.net

Terremoto: batte forte il cuore della Provincia di Frosinone. Maxi spedizione in Umbria e Marche

Una Provincia unita per Umbria e Marche. Sono stati consegnati oggi i beni raccolti dall’iniziativa benefica promossa dalla Provincia di Frosinone, la XV Comunità montana Valle del Liri, il Comune e l’Aver Protezione civile di Ferentino. La spedizione è stata realizzata questa mattina con destinazione i centri situati nelle zone più colpite dal sisma dove, ad attendere i vari enti coinvolti nell’operazione di solidarietà, c’erano le rispettive amministrazioni comunali: per Norcia, il sindaco Alemanno e il vicesindaco, Altavilla, per San Severino Marche il sindaco Piermattei e per Cascia il sindaco Emili.

“Oggi abbiamo visto negli occhi delle persone cosa significa la riconoscenza. – Ha dichiarato il Gianluca Quadrini, consigliere provinciale e presidente della XV Comunità montana – Siamo qui, nel cuore di questa Italia ferita così gravemente, per cercare di curarla per quello che possiamo. In questi giorni, abbiamo lavorato per riempire almeno in parte il vuoto lasciato dopo le violente scosse delle settimane scorse. Grazie a tutti glie enti, le associazioni, le amministrazioni comunali per tutto l’immenso lavoro svolto per portare a termine questa grande iniziativa benefica. Per la Comunità montana ringrazio i miei consiglieri Nota, Bianchi e Mollicone, il vice presidente Antonio Di Sotto e il dirigente Pino D’Aguanno che oggi partecipano anche alla spedizione. Grazie soprattutto al Comune e l’Aver di Ferentino, il Circolo Ambientale Guardie Zoofile, l’Associazione volontari Santa Barbara di Fontana Liri, Salvo Piccinini di Isola del Liri, Cristian Riggi e l’Onlus Donatori sangue Roma est. Il loro impegno instancabile è stato il motore di questa iniziativa”.

A decretare il successo della raccolta di beni di prima necessità, è stato indubbiamente un grande lavoro di squadra che ha permesso a un intero territorio di sentirsi unito per una missione unica, in cui la solidarietà e il cuore grande della nostra provincia sono stati i veri protagonisti.

“Abbiamo promosso questa eccezionale iniziativa sapendo che in tanti avrebbero risposto al nostro appello, ma i risultati sono stati ben più grandi delle aspettative iniziali e ciò ci riempie di soddisfazione. – Ha affermato il presidente della Provincia e sindaco di Ferentino, Antonio Pompeo, aggiungendo – L’impegno di ogni singola persona che ha preso parte a questa operazione benefica è stato un tassello fondamentale per il successo della sua riuscita. Oggi consegnando tutti i beni raccolti tra le popolazioni terremotate ci auguriamo di portare loro un po’ di serenità in questo momento per loro così delicato”.

Ufficio stampa
Gianluca Quadrini
Antonio Pompeo

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
Menu