Tecchiena-Frosinone a folle velocità per sfuggire ai CC, poi si schianta contro un muro

Poco dopo si è scoperto che l'uomo, un 35enne del capoluogo, era positivo al crack.

La scorsa notte, i militari del N.O.R.M. della Compagnia di Alatri, hanno arrestato in flagranza di reato un 35enne residente a Frosinone, già censito, per resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale. L’uomo, alla guida di un’autovettura, mentre percorreva la S.R. 155 per Fiuggi, in località Tecchiena di Alatri, alla vista dei militari che gli intimavano “l’alt” per procedere ad un controllo, è fuggito precipitosamente alla guida del veicolo.

Inseguito dagli operanti, ha percorso a folle velocità circa 15 km fino a quando, a Frosinone, ha perso il controllo del mezzo urtando contro un muro in cemento. Nel tentativo di proseguire la fuga a piedi, ha opposto energica resistenza ai militari che nel frattempo lo avevano raggiunto e bloccato.

A seguito di perquisizione, nell’abitacolo dell’autovettura è stata rinvenuta una bottiglia utilizzata per il consumo di stupefacenti tipo “crack”, a cui lo stesso è risultato positivo a seguito di accertamenti sanitari, motivo per cui è stato, altresì, denunciato alle autorità competenti per guida sotto l’effetto di stupefacenti e guida senza patente, poiché revocata. Al termine delle formalità di rito, l’arrestato è stato condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

FOTO DI REPERTORIO

Menu