17 settembre 2013 redazione@ciociaria24.net

Svaligia distributore di caffè in una scuola di Frosinone ma viene “pizzicato” con troppe monete: denunciato 20enne

Sempre alta l’attenzione della Polizia di Stato contro ogni forma di illegalità. La scorsa notte a cadere nella rete delle Volanti della Questura di Frosinone, un ventenne del capoluogo, già noto alle forze dell’ordine, che fermato nel corso di un controllo di polizia è stato trovato in possesso di numerose monete delle quali non ha saputo spiegare la provenienza.

Solo pochi minuti dopo, perlustrando un edificio scolastico della parte alta della città, gli agenti hanno compreso la reale provenienza delle monete. Qualcuno era entrato nello stabile infrangendo il vetro di una finestra posta al pian terreno e si era impossessato dell’incasso di una macchina automatica distributrice di caffè. Il giovane, rintracciato presso la sua abitazione, messo alle strette dai poliziotti, ha ammesso le proprie responsabilità in ordine al furto ed è stato denunciato.

 

Menu