Successo per il duo Iannotta-Ficarella a Roccasecca Scalo

Concerto nella Chiesa di S. Maria Assunta alla presenza dell’assessore Antonio Abbate.

Si è svolto domenica pomeriggio, nella Chiesa di Santa Maria Assunta a Roccasecca Scalo, il concerto del duo artistico Iannotta-Ficarella, dal titolo “Dal Barocco al Novecento”.

Il violinista Francesco Ficarella e la pianista Giuseppina Iannotta, un duo ormai conosciutissimo e molto apprezzato nel territorio provinciale, hanno voluto regalare la loro arte al pubblico di Roccasecca, che ha partecipato numeroso all’appuntamento.

Il concerto ha avuto il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura della Provincia di Frosinone, del Comune di Roccasecca e dell’Associazione culturale “Labirinto armonico”.

Musica coinvolgente e di alta qualità, con un programma che ha spaziato nei brani di Albinoni (Adagio in Sol m); di Mozart (Sonata K301; Allegro con spirito; Allegro); Paganini (Cantabile); P.De Sarasate (Romanza Andalusa  op.22 n°3, Zigeunerweisen op.20, Carmen Fantasy op.25).

Seduti in prima fila ad applaudire gli artisti, il parroco della Chiesa di S. Maria Assunta, don Giandomenico Valente; gli assessori comunali Giuseppe Marsella e Alessandro Marcuccilli, l’assessore provinciale Antonio Abbate ed il parroco di Santa Margherita Don Xavier.

Proprio l’assessore Abbate, dopo l’intervento dell’assessore Marsella, ha voluto rivolgere un saluto a numeroso pubblico presente, ringraziando gli organizzatori della cui proposta musicale culturale  non ha tardato a riconoscere l’alta valenza e la bontà.

“Un concerto di grande fascino e qualità – ha dichiarato Abbate – in un ambiente che rimanda alla spiritualità e alla sacralità, rinnovando quell’antico legame tra musica e sentimento religioso, quell’incontro con il divino che le note realizzano in maniera  immediata. Se poi ad esibirsi sono artisti di chiara capacità e talento come i componenti del duo Iannotta-Ficarella, allora il concerto diventa ancora più apprezzato.

Per tali motivazioni mi complimento con i musicisti, con gli organizzatori e con don Giandomenico Valente, che sta inaugurando una piacevole e meritoria novità: quella di ospitare nella sua Parrocchia eventi culturali, soprattutto musicali, lanciando un messaggio positivo: la cultura, l’arte, come educazione dell’anima e come segno di omaggio a Dio”.

Menu