Streetfood Festival a Frosinone, le immagini di un grande successo

Streetfood o cibo di strada, chiamatelo come volete, il dato certo, sicuro, è che ai frusinati piace. E non solo a loro. Tanti i ciociari di altri centri che hanno partecipato al Festival dello Streetfood andato in scena dall’1 al 3 luglio in Viale Olimpia, zona Casaleno.

Un evento che ha portato in città più di 30 furgoncini, apette e stand da tutta Italia scelti tra i migliori e più disparati, variopinti, vintage o modificati per renderli dei “transformer” del cibo; auto divenute delle spillatrici a tutto tondo, apette con forno a legna incorporato, un’oliva gigante che sembra un’astronave dentro cui uno chef di strada frigge decine di tipi differenti di olive all’ascolana. E ancora cucina greca, il siciliano direttamente dalla Trinacria con arancini e cannoli siciliani, per almeno 15.000 palati entusiasti – nel complessivo dei tre giorni – di trovare e provare cibo di ogni tipo e non per forza reperibile in Ciociaria.

Soddisfazione da parte degli organizzatori i quali, sicuramente provati dall’evento, si sono detti ampiamente soddisfatti della riuscita dello stesso manifestando apprezzamento nei confronti di un pubblico definito ordinato e competente, capace anche di proporre idee e porre giusti quesiti. Bello è – ha dichiarato Luigi D’Amico di Omniart associazione organizzatrice del festival – sapere che ci siano persone che hanno saputo riconoscere la qualità delle nostre scelte, sottolineando a più riprese la bontà delle proposte eno gastronomiche dell’evento alla cui diffusione ha avuto un ruolo importante l’associazione ViviFrosinone e i suoi canali di riferimento.

festi1 (2) festi2 (2) festi3 (2) festi4 (2) festi5 (2) festi6 (2) festi7 (2)

Menu