Stefano Vona: Le motivazioni del SI, alla richiesta di una mia candidatura

Viene il giorno in cui chiedi a te stesso dove voli, viene il tempo che ti guardi e i tuoi sogni son caduti. È il momento di rischiare, di decidere da soli, non fermarsi e lottare per non essere abbattuti. …Non è strada di chi parte e già vuole arrivare, non la strada dei sicuri, dei sicuri di riuscire, non è fatta per chi è fermo, per chi non vuol cambiare, è la strada di chi parte ed arriva per partire.

Sono parole che in questi giorni sono tornate alla mente  e che mi hanno spinto ad accettare la candidatura richiestami dal Partito Democratico a sostegno di Michele Marini Sindaco e a servizio della Città in cui sono nato e abito da sempre. Parole che mi dicono che non basta più un impegno esclusivo nel Partito, ma che c’è bisogno di fare ancora qualcosa, che bisogna rischiare una nuova avventura. La candidatura è “al servizio”, perché candidarsi vuol dire prestarsi e mettersi al servizio della città, con le proprie esperienze, le proprie capacità e i propri talenti.

Con Miche Marini Sindaco perché da sempre apprezzo la priorità attribuita alla “partecipazione”, al coinvolgimento attivo dei cittadini, alla esigenza di instaurare con loro un permanente circuito di ascolto, di dialogo e solidarietà. Sono infatti saldamente convinto che la “comunità” sarà la protagonista del futuro, un fattore determinante nella costruzione di un crescente e sostenibile benessere  individuale e collettivo.  E che alla politica,  soprattutto per una forza democratica e progressista come il Partito Democratico, spetta un compito essenziale di stimolo e supporto alla società civile ad organizzarsi in forme inedite e operose, coniugando la radicata cultura dell’ospitalità e della laboriosità della gente di questa Città con le inedite potenzialità  di sviluppo offerte dall’opportunità di fondi provenienti dalla Comunità Europea come strumento propulsore di sviluppo in settori strategici del Governo Locale a iniziare da quello della sostenibilità ambientale. Il  mio grande amore è per il futuro – non foss’altro perchè è lì che vivrà mio figlio!- terreno su cui a mio avviso la politica dovrebbe tornare a concentrarsi!Il mio percorso umano e  lavorativo, a servizio dell’innovazione nella pubblica amministrazione, a partire dall’introduzione delle nuove tecnologie e della loro capacità di offrire servizi e prestazioni innovative ai cittadini e alle imprese, mi ha consentito di sperimentare strumenti tecnici e modelli culturali e organizzativi che, sinora appannaggio soprattutto di piccoli gruppi professionali e di città del Nord del Paese, sempre più si stanno estendendo a tutta la società, offrendo straordinarie opportunità di accrescimento della qualità della vita a quelle “collettività intelligenti” che sapranno organizzarsi per coglierle, mobilitando nuove energie e valorizzando il contributo di conoscenze, esperienze e passione di cui è ricca la nostra città, e mettendo in relazione e sinergia singoli, gruppi e istituzioni.La mia sarà una campagna per il Partito Democratico che ha voluto scommettere su di me; il PD, un progetto in cui credo fortemente, e che negli ultimi anni ha contribuito concretamente a promuovere il cambiamento  della città. Sarà una campagna  al servizio, perché servizio è la mia scelta e sarà la scelta di chi vorrà scommettere, insieme a me, sul futuro della nostra comunità. Il mio programma su www.vonastefano.it

Stefano Vona – Dirigente Prov.le Partito Democratico e candidato al Consiglio Comunale di Frosinone

Menu