7 settembre 2013 redazione@ciociaria24.net

Spazzatura delle strade cittadine: “Non si potrebbe effettuare di notte o all’alba?”

“Alle 18,45 circa di oggi (Giovedì 05 Settembre ndr) mi sono trovato in una lunghissima coda di auto formatasi in via Marittima direzione stazione campo sportivo. Ho subito pensato che la causa dell’intenso traffico risiedesse nella recentissima chiusura di via Piave.

Supposizione errata!  Indovinate un pò: l’increscioso rallentamento era determinato dall’automezzo con le spazzole rotanti che, alle 18,45, altro di meglio non aveva da fare che spazzare una via Marittima tutto sommato pulita se paragonata a strade della Città ben più sporche.
Viene da chiedersi quale sia la “ratio” che giustifica quel servizio. Ogni giorno, nelle ore pomeridiane avanzate si può trovare quello stesso automezzo che, preceduto da un operatore appiedato munito di un apparecchio che soffia aria sollevando polvere, spazza alcune strade creando intasamenti di traffico inenarrabili.
Non sarebbe meglio se il servizio di spazzatura delle strade, indubbiamente utile, venisse effettuato nelle ore notturne o nelle primissime ore del mattino, quando il traffico è molto più limitato?”
Un cittadino
Menu