giovedì 16 aprile 2015

Sparatoria nel parcheggio del Fornaci: la ricostruzione dei Carabinieri di Frosinone

Di seguito la ricostruzione del grave fatto di violenza accaduto la scorsa notte, contenente particolari tratti dalla nota stampa diffusa oggi pomeriggio dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Frosinone.

La scorsa notte intorno alle 04.00 presso il parcheggio di un noto centro commerciale tra Frosinone e Ceccano, al culmine di una lite avvenuta tra cittadini rumeni e albanesi, le cui motivazione sono ancora al vaglio degli inquirenti, due albanesi hanno esploso nei confronti di altrettanti cittadini rumeni due colpi di pistola colpendo un 26enne al ventre e un 43enne all’addome.

I due feriti sono stati immediatamente trasportati presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale Civile “Spaziani” di Frosinone, dove sono stati poi ricoverati in due distinti reparti con prognosi riservata, ma non in pericolo di vita. Gli attentatori dopo aver fatto fuoco sono fuggiti precipitosamente fuga utilizzando l’autovettura di uno di loro, successivamente rinvenuta e posta sotto sequestro per i rilievi scientifici.

I militari del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Frosinone e quelli della Compagnia Capoluogo allertati, dalla Centrale Operativa che aveva ricevuto una chiamata di emergenza sul NUE 112 (numero unico europeo), unitamente al personale della Questura di Frosinone, si sono portati immediatamente sul luogo della sparatoria, dove hanno delimitato l’area del tentato omicidio, effettuato accurati rilievi, acquisito i video del circuito di sorveglianza e sentiti i testimoni oculari, ed in ospedale per ascoltare le due vittime.

Nel corso delle indagini è stato identificato uno dei due assalitori: si tratta di un pregiudicato albanese di 27 anni, che durante le ininterrotte ricerche è stato rintracciato e bloccato in centro a Frosinone dal personale operante poiché ritenuto responsabile, insieme ad un altro connazionale ancora in via di identificazione, del tentato omicidio dei due cittadini rumeni.

Valutati i gravissimi elementi a suo carico e considerato fondato il pericolo di fuga, il giovane è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto e ristretto, al termine delle formalità di rito, nel carcere di Frosinone. Sono tuttora in corso serrate attività d’indagine per risalire all’identità dell’altro cittadino albanese. La consolidata sinergia tra le Forze di Polizia del capoluogo ciociaro ha permesso ancora una volta di assicurare alla giustizia l’autore di un efferato crimine.

Fino al 1° Giugno, cucine, soggiorni, camere da letto, complementi d'arredo e tanto altro... con sconti reali dal 30% al 70%!

Il primo atto del nuovo Presidente del Consiglio? Una 'grana' ciociara!
12 ore fa

LA PROVINCIA - Giuseppe Conte L’avvocato Giuseppe Conte, nelle more delle consultazioni per diventare il Presidente del Consiglio dei Ministri, ha un ...

Uccide la moglie a coltellate ma rimane in libertà poi ruba un gelato e finisce in carcere
22 ore fa

FROSINONE TODAY - Per aver ucciso la moglie con tredici coltellate non è finito in carcere, invece per aver rubato un gelato da ...

Sora, beccato dipendente pubblico 'furbetto' del cartellino
15 ore fa

FROSINONE TODAY - Beccato dai carabinieri mentre era assente sul posto di lavoro nonostante avesse regolarmente timbrato e per questo è stato denunciato ...

L'INTERVISTA - Paolo Ceccano
8 ore fa

PAOLO CECCANO - In politica fin dall’adolescenza e sempre dalla stessa parte. La prima tessera di Paolo Ceccano con la sezione sorana ...

Sora, beccato dipendente pubblico 'furbetto' del cartellino
15 ore fa

COMUNE SORA - FONTE: FROSINONE TODAY - Beccato dai carabinieri mentre era assente sul posto di lavoro nonostante avesse regolarmente timbrato e per ...

Ravel, Ligeti, Messiaen, Franck: il nuovo fascinoso disco del Duo Gazzana
16 ore fa

DUO GAZZANA - Lo scorso 20 aprile è apparso sulla scena mondiale il nuovo lavoro discografico del Duo Gazzana, (Natasha e Raffaella, violino e pianoforte). ...

ARPINO - Riapre l'ex presidio sanitario
17 ore fa

RENATO REA - «Di recente il Commissario della Asl dottor Macchitella ha dato seguito all’atto deliberativo n. 982 dell’08/05/2018 con il quale ha ...

È venuto a mancare Damir Casinelli
17 ore fa

DAMIR CASINELLI - Nelle ultime ore è venuto a mancare il giovane Dott. Damir Casinelli. I funerali saranno celebrati Sabato 26 Maggio 2018 alle ore 15:30 nella ...

Oggi la presentazione ufficiale della 14a POGGIO-VALLEFREDDA
18 ore fa

FRANCO MANCINI - Si terrà oggi pomeriggio alle 19:00, presso la sala conferenze dello stabilimento Real Caffè in via Selci a Frosinone, la presentazione ...

SORA - «Pulizie nelle scuole: gli arretrati possono essere pagati in surroga»
18 ore fa

FABRIZIO PINTORI - «I lavoratori che effettuano le pulizie nelle scuole, vale a dire quelli dell’appalto per i “servizi di pulizia, ausiliariato ...

Sora Calcio: domenica a Latina la partita che vale l'Eccellenza
18 ore fa

SORA CALCIO - Tutto pronto per la semifinale playoff Promozione tra Sora e Sporting Genzano, che si giocherà domenica allo stadio Francioni di ...

Ci ha lasciato Maria Alonzi
18 ore fa

MARIA ALONZI - Il giorno 22 Maggio 2018, alle ore 06:00, è venuta a mancare, all'età di 78 anni, MARIA ALONZI (in Testa). I funerali si sono il 23 ...

L'INTERVISTA - Loreto Marcelli
1 giorno fa

LORETO MARCELLI - Loreto Marcelli è stato eletto al Consiglio Regionale nell'ultima tornata dello scorso 4 Marzo, nella quale si sono svolte anche le elezioni ...