sabato 31 Ago 2013

Siria, CasaPound affigge striscioni a Frosinone e in altre 50 città contro la guerra a Damasco

“Con la Siria, contro il terrorismo. No alla guerra”: questo il messaggio di CasaPound Italia consegnato agli striscioni affissi nella notte dai militanti del movimento a Frosinone e in altre 50 città per protestare contro l’imminente attacco occidentale contro Damasco. “La scelta di un’escalation militare contro la Siria – spiega Cpi in una nota – è folle e ingiustificata, poiché finirà per favorire solo le milizie terroriste, i militanti di Al Qaeda, i tagliagole fanatici che aspirano a fare della regione un califfato feudale. Perché queste sono le vere forze in campo contro il presidente Assad, altro che opposizione democratica”.

Per CasaPound “la strage del 21 agosto avvenuta a Damasco con un presunto attacco chimico non può giustificare alcuna aggressione, dato che le prove su una responsabilità governativa sono state fornite esclusivamente da un altro attore geopolitico della regione che ha interessi a destabilizzare la Siria e comunque non sono state vagliate da alcun organo terzo. Sappiamo, in compenso, che Carla Del Ponte, membro della commissione d’indagine sulla violazione dei diritti umani in Siria e non certo sospettabile di simpatie assadiste, ha confermato in passato l’uso di armi chimiche da parte dei sedicenti ribelli”.

Per queste ragioni, CasaPound Italia afferma che “un’eventuale azione militare sarebbe da considerarsi una aggressione immotivata e irresponsabile a uno Stato sovrano, peraltro preparata snobbando ostentatamente quella legalità internazionale che a quanto pare è sacra e inviolabile solo quando ad aggirarla sono i cosiddetti Stati canaglia. Da parte nostra – conclude Cpi – non possiamo che augurarci che questo gigantesco aiuto al più feroce terrorismo internazionale non giunga in porto, che gli Stati sovrani, tanto più se portatori di un modello laico e sociale, vengano rispettati e che il Mediterraneo tutto cessi di essere la riserva di caccia di forze esterne e mestatori vari”.

PUBBLIREDAZIONALE - Ecco tutti i vantaggi di chi sceglie il nostro efficiente servizio di assistenza. Sono già 300 le famiglie che ci hanno scelto.

I più letti di oggi
Sora, ancora una morte inspiegabile. Donna trovata priva di vita in casa
1

FROSINONE TODAY - Ancora una morte apparentemente senza senso a Sora a chiudere un 2018 funestato da tragiche scomparse come quella di qualche settimana ...

Bancarotta fraudolenta, l'ex presidente di Federlazio rinviato a giudizio
2

FROSINONE TODAY - Bancarotta fraudolenta, con questa accusa Alessandro Casinelli, l'imprenditore e presidente della Federlazio di Frosinone è stato rinviato ...

L’uomo di Collepardo: Bannon attacca Papa Francesco, «è da disprezzo»
3

ALESSIO PORCU - L'attacco è scritto nero su bianco, sull'edizione americana del mensile Spectator. Steve Bannon, l'ex capo stratega del presidente Donald Trump, l'uomo ...

Ti potrebbe interessare
Kenneth Yen: il mister miliardo taiwanese ci ha lasciato

Kenneth Yen - Si è spento il 03 Dicembre 2018 Kenneth Yen, imprenditore taiwanese nonché una delle persone più ricche del pianeta. Nato a Taipei il 23 ...