26 dicembre 2012 redazione@ciociaria24.net

Sergio Staci (Pd): “Sostegno convinto alla candidatura di Antonio Di Nota, insieme a Maria Spilabotte”

Riceviamo e pubblichiamo le seguenti dichiarazioni di Sergio Staci, membro della segreteria provinciale del Partito Democratico.

“Credo che migliore scelta non poteva essere fatta”. Con queste parole, Sergio Staci, membro della segreteria provinciale del Partito Democratico, saluta la candidatura alle primarie di domenica prossima di Antonio Di Nota.”Candidare Antonio, la vera novità di queste consultazioni, è un grande segnale dato dal PD – ha spiegato Staci –  Antonio è il sindaco di un paese di 800 abitanti, ma è persona di grande competenza amministrativa, conosce a menadito il funzionamento della macchina di governo.

Per questo è stato indicato alla presidenza dell’Unione Cinquecittà. Inoltre è membro della Consulta dei Piccoli Comuni dell’Anci Lazio. Ma soprattutto è interprete di quella politica fatta di contatto quotidiano con le persone, di coinvolgimento e partecipazione con i problemi dei cittadini. Per tale motivo invito fortemente a sostenerlo e votarlo. Di Nota è la risposta più seria a quella necessità di rinnovare la politica, di riportarla al suo ruolo originario di strumento per il Bene comune. Una novità che è sinonimo di garanzia, perché non frutto di un bisogno di nuovismo fine a se stesso, ma rappresenta il migliore investimento nei valori della capacità, del merito e soprattutto della valorizzazione delle più brillanti risorse del territorio.

Per cui mi auguro che domenica venga votato in massa, voto a cui sulla scheda va aggiunto quello di Maria Spilabotte, per un ticket di grande sostanza e valore, frutto di una scelta ben precisa: quella di cambiare. Bene ha fatto l’onorevole Francesco De Angelis a puntare su questo binomio. Per una volta, e lo ribadisco con orgoglio, viene dal Cassinate, con Antonio Di Nota, la novità politica delle primarie 2012″.

Menu