venerdì 17 Aprile 2015

Sequestrato autolavaggio a Frosinone

Le acque di scarico si immettevano in un fosso-cunetta sottostante senza la necessaria depurazione. Questo il motivo per cui la Forestale di Frosinone ha sequestrato un impianto di autolavaggio nel capoluogo ciociaro. Il titolare dell’esercizio è stato denunciato.

I controlli svolti dagli agenti hanno permesso di riscontrare che il titolare era sprovvisto dell’autorizzazione allo scarico delle acque reflue industriali prodotte nel ciclo di esercizio del lavaggio e lo hanno denunciato, sequestrando preventivamente lo scarico.

Purtroppo non è la prima volta che accade un fatto del genere nella nostra provincia. Gli impianti di autolavaggio, spiega la Forestale, risultano troppo spesso privi dell’autorizzazione allo scarico dei reflui e di un idoneo sistema di depurazione che, si vuole ricordare, sono condizioni imprescindibili affinché tali attività commerciali possano essere esercitate regolarmente.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a info@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

Promozione valida fino al prossimo 2 Ottobre 2019.

SPONSOR

Televisori, smartphone e notebook a prezzi molto vantaggiosi, ecco il volantino.

SPONSOR

I P.U.A. consentono l'accesso diretto all'assistenza territoriale, sanitaria e sociale.

SPONSOR

Offerte valide dal 04 al 17 Settembre 2019 in tutti i punti vendita della catena.

SPONSOR

Vieni a scoprire il programma da Golden Automobili! Ti aspettiamo oggi stesso presso la concessionaria Toyota per Frosinone e provincia del Gruppo Jolly Automobili.

SPONSOR

Promozione valida dal 29 Agosto al 15 Settembre 2019.

SPONSOR

Vi aspettiamo oggi stesso presso XClass, concessionaria Jaguar e Land Rover per Frosinone e provincia del Gruppo Jolly Automobili.

SPONSOR

Vi aspettiamo oggi stesso presso la Concessionaria Mazda per Frosinone e provincia del Gruppo Jolly Automobili.