giovedì 14 febbraio 2013 redazione@frosinone24.com

Semifinale Coppa Italia Volley Femminile A2: IHF lotta ma cede contro Novara 3-1

Un primo set decisamente agguerrito da parte di entrambe le formazioni, ma con qualche incertezza da parte della IHF Volley che seppur non concedendo un grande margine alle avversarie ,arriva in svantaggio nei primi due time out tecnici con un punteggio di 6-8 e 13-16. La tensione e la voglia di non cedere non abbandona comunque le Pantere della IHF Volley che continuano a contrastare gli attacchi di Rosso e compagne, sia a muro che in ricezione, attuando un buon attacco con Percan ed Astarita. E’ però un contestatissimo punto sul 22-22 assegnato a Novara a dare alla squadra ospite lo sprint finale per chiudere il primo set con un punteggio di 23-25.

Cambio di campo ancora con l’amaro in bocca per le padrone di casa che risentono della tensione e lasciano alle avversarie un vantaggio iniziale di cinque punti. E’ però con il piglio delle grandi professioniste ed atlete che le ragazze delle IHF recuperano progressivamente con 4-8 e fino a riportare il punteggio in parità e poi addirittura in vantaggio sul 19-17. Le ospiti rispondono con Casillo e De Carne riportando il pareggio sul 19-19. Ed è a questo punto che il set si riapre prendendo una piega differente rispetto all’inizio, grazie anche agli errori della stessa De Carne ed a una decisiva Campanari al comando che porta in vantaggio la sua squadra sul 24-22. E’ ancora Capitan Campanari a guidare la sua squadra verso la vittoria del secondo set che si chiude per 25-22.

E’ una IHF Volley più fiduciosa nelle sue possibilità a condurre l’inizio del terzo set arrivando al primo time out tecnico con un vantaggio di 8-6. A consolidare il vantaggio delle padrone di casa anche un ace della Campanari sul 9-8, un importante punto a muro da parte di Spataro sul 10-8 ed un spettacolare recupero della Percan che permette alla IHF Volley di arrivare al 11-9. Sono però De Carne in attacco e Bramborova in battuta a riportare la situazione a vantaggio delle ospiti per 11-14, e poi ad arrivare al secondo time out tecnico con 12-16 . E’ sul 14-21 che Martinez effettua due cambi importanti decretando l’ingresso in campo di Fiore e Bonciani su Percan e Zanin. Sul 15-23 esce Flammini e entra la Ikic e la IHF Volley grazie ad un incisivo attacco di Fiore recupera qualche punto ma non riesce a fermare le avversarie ,che chiudono il terzo set per 18-25, portandosi anche in vantaggio nel match con 2 set in loro favore.

Il quarto set vede una Novara, desiderosa di chiudere la partita, attuare un gioco preciso ed offensivo nel fondamentale della battuta che mette in difficoltà la squadra di casa che arriva così in svantaggio al primo time out tecnico per un punteggio di 4-8. Lo stesso vantaggio viene riconfermato nel secondo time out tecnico che arriva sul 12-16. La sicurezza nel gioco delle ospiti aumenta proporzionalmente agli errori commessi dalle padrone di casa che arrestano sul 16-25. Una Igor Gorgonzola sempre in partita ha guadagnato un risultato importante , ed ora la semifinale di Coppa verrà decisa nella gara di ritorno prevista per il 20 febbraio prossimo sul capo dell’Igor Gorgonzola Novara e la IHF Volley dovrà fare bottino pieno per poter accedere alla finale.

IHF VOLLEY Percan 16, Fiore 1,Bonciani, Centi ,Zanin1, Astarita4, Flammini, Campanari10, Spataro10, Ikic 6,Ruzzini L
Allenatore Martinez
Vice Allenatore J. Despagne

IGOR GORGONZOLA NOVARA Casillo10, Rosso21, Kim 3,Giulidori 7, Garavaglia1, Bersighelli, Candi, Vanzurova, Alberti, Bramborova 13,Migliorin, Prencipe, De Carne20
Allenatore Colombo
Vice Allenatore Adami

(23-25; 25-22;18-25;16-22)

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA