18 febbraio 2013 redazione@ciociaria24.net

Scuole aperte nel capoluogo, nessun danno dal terremoto alle strutture di proprietà comunale

L’Amministrazione comunale, a seguito dei controlli (che non hanno evidenziato problemi) prontamente eseguiti dalla struttura tecnica dopo le scosse telluriche di sabato 16 febbraio, comunica la riapertura di tutti i plessi scolastici per la giornata di domani (martedì 19 febbraio). Nessun edificio, infatti, adibito a luogo scolastico di competenza del Comune presente sul territorio ha riportato danni, così come tutte le strutture di proprietà comunale risultano prive di problemi derivanti dal terremoto. A tal proposito l’assessore ai Lavori Pubblici e alle Manutenzioni Fabio Tagliaferri ha voluto ringraziare la macchina organizzativa per il lavoro svolto. “Desidero esprimere un sentito ringraziamento – ha commentato l’assessore Tagliaferri – e complimentarmi per l’ottimo lavoro di monitoraggio svolto in così poco tempo dalla struttura tecnica comunale. Esprimo inoltre soddisfazione per l’esito stesso negativo sui controlli svolti sulle strutture di proprietà comunale”.

Da segnalare, inoltre, che sono stati effettuati diversi sopralluoghi in abitazioni private a richiesta dei proprietari, tutti con esito negativo, mentre sono stati effettuati sei interventi a domicilio per approvvigionamento idrico per persone non autosufficienti.

Si informa, infine, che tutti coloro che si dovessero trovare in difficoltà fisica per il rifornimento idrico, in particolare anziani e portatori di handicap, possono richiedere assistenza alla Protezione civile del Comune di  Frosinone, telefonando al numero: 0775  2658088.

Menu