mercoledì 20 agosto 2014

Screening gratuito tumore collo dell’utero in provincia di Frosinone: ecco come fare

In questi giorni, le donne di età compresa tra i 25 ed i 64 anni, residenti nei 91 comuni della provincia di Frosinone, stanno ricevendo dalla Asl, tramite posta, l’invito personale a recarsi, secondo l’appuntamento indicato, ad eseguire il pap test, presso uno dei 16 Consultori Familiari/Punti di erogazione, distribuiti diffusa-mente in tutto il territorio Aziendale. La ASL conta di estendere l’invito, progressivamente, a tutta la popolazione femminile target residente nella provincia.

Il programma di Screening, che rientra nell’ambito dei Livelli Essenziali di Assistenza, è un programma di prevenzione e di diagnosi precoce che invita una popolazione, apparentemente sana, cioè che non manifesta sintomi, a sottoporsi ad un esame diagnostico gratuito. Quando questo esame risulta positivo vengono garantiti, sempre gratuitamente, gli accertamenti di approfondimento e, se necessario, i trattamenti.

Il Tumore del collo dell’utero è il secondo tumore più frequente nelle donne. In Italia si stimano 3200-3500 nuovi casi ogni anno. Il test di screening per il tumore del collo dell’utero è il pap test, un esame di semplice esecuzione. Per ogni ulteriore informazione le donne possono contattare il Centro di Co-ordinamento Screening della ASL, al numero verde gratuito 800.003.422, attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 9.00 alle 15.00.

PUBBLIREDAZIONALE - Un lavoro costante ed equilibrato svolto per un periodo compreso tra le sei e le otto settimane è in genere ideale per poter recuperare le facoltà motorie e reimpossessarsi della propria quotidianità.