Sciame sismico in provincia di Roma, 14 scosse

Questo quanto riportato dal sito “ingvterremoti” «Dal 24 febbraio, le stazioni della Rete Sismica Nazionale dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia stanno localizzando alcune scosse di bassa magnitudo ad est di Roma, che vengono risentite dalla popolazione. I terremoti che sono stati finora localizzati sono 14 (dati aggiornati alle 11.00), la maggior parte dei quali ha avuto magnitudo ML minore di 2.0.

I tre eventi più forti si sono verificati ieri, 2 marzo 2016, alle ore 07:12 italiane (magnitudo M=2.5), alle ore 17:53 italiane (M=2.2), alle ore 17:56 italiane (M=2.0). Questi eventi sono stati localizzati a una profondità compresa tra gli 8 e i 10 km».

LEGGI TUTTI I DETTAGLI DIFFUSI DALL’INGV: CLICCA QUI

Menu