SCHIETROMA (PSI): Marzi ha dimostrato di saper fare il Sindaco meglio di Marini

Poiché Michele Marini, anche nell’incontro tenutosi al Fornaci Village con i suoi sostenitori, ha continuato ad attaccare noi socialisti con parole molto pesanti, a questo punto è necessario chiarirgli bene le idee. Cinque anni fa, il Vice Sindaco Michele Marini è stato candidato a Sindaco di Frosinone soltanto perché il Sindaco Marzi non poteva ricandidarsi, essendo vietato dalla legge un terzo mandato consecutivo. Altrimenti, anche nel 2007, il nostro candidato a Sindaco sarebbe stato ancora Marzi.

Noi socialisti, appunto nel 2007, prendemmo allora l’impegno di sostenere il vice di Marzi, Michele Marini, per cinque anni, cosa che abbiamo fatto lealmente fino in fondo, a differenza di altri. Tale impegno, preso nel 2007, non prevedeva però che lo “sposalizio” con Marini durasse per sempre! Pertanto, ora che il Sindaco “titolare” può ricandidarsi, a nostro avviso, per il bene di Frosinone, la “supplenza” di Marini deve cessare perché Marzi ha dimostrato di saper fare il Sindaco meglio di Marini. Almeno questa è l’opinione di noi socialisti.

Se i cittadini di Frosinone si esprimeranno diversamente, accetteremo democraticamente tale scelta. Però siamo convinti che l’unico, tra i candidati a Sindaco che si sono proposti, a poter determinare davvero un salto di qualità nel comune capoluogo è l’Avv. Domenico Marzi, con il quale contiamo di riprendere un’esaltante stagione di crescita e di sviluppo per Frosinone.

Gian Franco Schietroma – Presidente provinciale PSI

Menu