THE STARTUPPER - Ciociaria 2.0
mercoledì 13 aprile 2016 redazione@frosinone24.com

Scandalo patenti comprate a Frosinone e provincia: i nomi dei 20 arrestati

Dei 20 arrestati nell’ambito dell’operazione “Pay to Drive”, riguardante il sistema di compravendita delle patenti di guida in Provincia di Frosinone, tre sono finiti in carcere mentre 17 sono ai domiciliari. Si tratta di: Donato Ferraro, 65 anni nato a Marcianise e residente a Cassino; Roberto Scaccia, 51 anni, direttore della Motorizzazione civile di Frosinone, Domenico Fratarcangeli di Ripi.

Ai domiciliari invece sono finiti: Tiziana Saginaro di Frosinone, Antonio Larena di Piedimonte San Germano, Cinzia Sinibaldi di Frosinone, Mirko Costanzo di Cervaro, Antonio Ciotoli di Ceccano, Antonio Altobelli di Sora, Marco De Arcangelis di Sora, Alessandro di Colleferro, Emiliano Cortina di Ripi. Stesso provvedimento per altre dodici persone residenti tra Caserta e Venafro.

L’elenco è stato riportato da www.iltempo.it nell’articolo a firma di Angela Nicoletti (clicca qui per leggere)

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita