14 settembre 2013 redazione@ciociaria24.net

Savo, un altro obiettivo centrato: il Comune di Torrice al primo posto nella graduatoria per l’Efficentamento della Pubblica illuminazione

L’Amministrazione Savo ha centrato in pieno un altro obiettivo, stiamo parlando del finanziamento di un ambizioso progetto nell’ambito della promozione dell’efficienza energetica e della produzione di energie rinnovabili di cui il Comune di Torrice risulta beneficiario nell’ambito dei Finanziamenti POR- FESR.

Il Comune di Torrice non è stato semplicemente finanziato, bensì, è risultato il primo nella graduatoria dei circa novanta Comuni finanziati. Quindi si tratta di una vera e propria certificazione di qualità degli interventi promossi sul territorio dall’amministrazione.

Il progetto di Efficentamento della Pubblica Illuminazione porterà nelle casse Comunali un canone complessivo di 77.000 euro annui. Il Sindaco, da sempre promotore di politiche volte al risparmio energetico e di tutela ambientale, si dichiara soddisfatta per il risultato conseguito e, consapevole di quanto c’è ancora da fare, chiarisce l’importanza del finanziamento di cui il suo Ente risulta beneficiario. Infatti, gli effetti di un finanziamento di tali proporzioni saranno tangibili anche in termini di contenimento dell’attuale Tares e della futura Service Tax. Il risultato auspicato è un contenimento delle tariffe che ricordiamo contengono anche i costi derivanti dalla pubblica illuminazione.

 La dott.ssa Savo ha ben chiaro il quadro della situazione: “Ora non resta che realizzare il progetto e aspettare che i benefici ricadano sui miei concittadini. Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato e parteciperanno alla realizzazione dell’Efficentamento Energetico sul nostro territorio, del resto nonostante molti in passato abbiano cercato di far passare il mio Comune come arretrato, la sottoscritta coadiuvata dagli amministratori e dai tecnici ha sempre cercato di dare lustro a Torrice e oggi, alla luce dei complimenti ricevuti nella comunicazione di finanziamento, non posso che essere orgogliosa per l’obiettivo raggiunto assieme alla mia squadra”.

Menu