Sabato 18 Maggio Notte dei musei al “Museo dell’Energia” di Ripi. Contestualmente, esposizione di Valentina Giannicchi

In occasione della manifestazione “La Notte dei Musei”, evento che coinvolge oltre trenta paesi dell’Unione Europea, il Museo dell’Energia di Ripi rispetterà un’apertura serale straordinaria, Sabato 18 Maggio dalle ore 21 alle 24. L’ingresso sarà completamente libero e, con il patrocinio del Comune di Ripi e l’Assessorato alla Cultura, le visite guidate gratuite. Il museo, allestito nei locali del lavatoio pubblico, è un laboratorio interattivo costituito da plastici semoventi e modellini in scala.

Gli exhibit interattivi rappresentano le principali fonti energetiche del passato del territorio di Ripi, come la Mola Sterbini, il Mulino a vento o il campo petrolifero in località Le Petroglie, in rapporto alle nuove tecnologie come le centrali idroelettriche, le pale eoliche. La visita al museo è una simultanea sequenza di scoperte che pone immediatamente nella curiosità e nella voglia di osservare l’ambiente circostante, composito di itinerari che invitano a intervenire direttamente per attivare i diversi exhibit proposti.

La struttura ospiterà la mostra della giovane artista Valentina Giannicchi dal titolo “Oltre il ritratto”, oli su tela per una collezione che comprende diverse serie pittoriche. La giovane pittrice nella sua opera artistica indaga le linee del corpo con l’oggettiva intenzione di fondere arte e design, secondo uno studio grafico inerente alla fotografia che conduce lo spettatore ad una visione prospettica futuristica e ricercata nell’ambito del colore. Inoltre, grazie alla collaborazione con l’Associazione Culturale “Il Tempo Nostro”, durante la manifestazione, verranno proiettate le immagini della rassegna fotografica “Ripi: Paese Mio”. Siete tutti invitati a partecipare.

TETI

Menu