Rinvenute dalla Polizia di Stato armi rubate nella serata di ieri abbandonate in un terreno privato

Nella tarda mattinata di oggi è stato rinvenuto dalla Polizia di Stato un armadietto blindato contenente delle armi da caccia: un fucile semiautomatico a canna unica marca Franchi calibro 12, con relativo munizionamento pari a 750 cartucce e tre coltelli a serramanico con lama lunga cm 10. Tutto il materiale unitamente ad altri oggetti di valore era stato rubato presso un’abitazione privata, nel territorio di Giuliano di Roma durante la decorsa sera e il furto era stato denunciato alla locale stazione dei Carabinieri. Le armi e le munizioni, sono state ritrovate integre, abbandonate in un terreno privato sito nell’agro di Patrica in località Lagoscillo. Il custode di un fondo  privato, notate le armi,  contattava il numero di pronto intervento 113 richiedendo l’intervento di personale della Polizia di Stato.

Sul posto giungeva immediatamente personale del Reparto Volanti e della Polizia Scientifica per i rilievi tecnici di rito constatando effettivamente la presenza dell’armadietto aperto e con evidenti segni di effrazione. Grazie ai numeri di matricola è stato possibile risalire al proprietario delle armi che veniva invitato in Questura per il riconoscimento e l’eventuale restituzione a seguito del quale emergeva che uno dei due fucili dichiarati rubati un Fucile marca  risultava mancante e tuttora in possesso dei malviventi.

Menu