Pubblicità
sabato 31 agosto 2013

Rimborsi anche per gelati e cocomero: Angelo D’Ovidio rinviato a giudizio

La Procura di Cassino ha chiesto il rinvio a giudizio per l’ex sindaco di Pastena nonché ex consigliere regionale Angelo D’Ovidio, alla Pisana per due legislature, con riferimento al suo incarico di commissario del Consorzio delle Grotte di Pastena e Collepardo. La richiesta, come riportato da IlMessaggero.it, è stata avanzata dal procuratore capo di Cassino, Mario Mercone, con le ipotesi di peculato e abuso d’ufficio. All’ex onorevole vengono contestati una serie di rimborsi spesa, riguardanti anche gelati e cocomero.

AGGIORNAMENTO: con sentenza dell’8 Giugno 2017, il Tribunale di Cassino ha assolto Angelo D’Ovidio da tutti i reati a lui ascritti.

PUBBLIREDAZIONALE - Impossibile resistere alle offerte dell'estate Peugeot.