CONTATTA LA NOSTRA REDAZIONE
domenica 8 gennaio 2017 redazione@ciociaria24.net

Rifondazione Comunista non parteciperà alle prossime elezioni provinciali di Frosinone

Il PRC della provincia di Frosinone non parteciperà alle prossime elezioni provinciali e annuncia un presidio democratico per domenica 08.01.2017 a partire dalle re 15:00 in via America Latina, di fronte il Palazzo della Provincia, per ribadire che la sovranità appartiene al popolo.

Queste le dichiarazioni del Segretario Paolo Ceccano: «I motivi di questa decisione sono fondati sulla convinzione che quella che doveva esser una riforma dell’istituto provinciale in realtà si è mostrata solo e soltanto come un tentativo ben congegnato e riuscito di svuotare la democrazia. E’ a tutti ben noto che gli organi provinciali continuano ad esistere ed operare senza risparmiare un centesimo e quindi i “nobili” fini di ridurre i costi della politica, in capo alla cosiddetta riforma di Del Rio, hanno avuto come unico effetto il sottrarre alla volontà popolare la scelta del governo provinciale. Il ceto politico la fa da padrona ancora di più e in maniera ferrea, nello scegliere i governi provinciali. Queste scelte avvengono solo e soltanto sulla base degli interessi dei gruppi di potere, delle fazioni, dei soliti noti e dei partiti. Il tutto all’interno delle stanze sempre più buie della politica politicante orchestrata al livello istituzionale.

Il PRC dichiarando di non voler partecipare alle elezioni provinciali intende denunciare, ancora una volta, il depauperamento, l’opera di spoliazione dell’esercizio democratico condotta dai gruppi di governo. Inoltre vuole denunciare che con il pretesto di ridurre i costi della politica del livello provinciale, la politica stessa si arroga la possibilità e il diritto di eleggerne gli organi di governo a proprio piacimento. Per cui l’istanza provinciale o viene effettivamente eliminata, con la conseguenza di porre fine a questa farsa, oppure il PRC continuerà ad astenersi da questa presa in giro delle comunità di questa Provincia».

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita