lunedì 5 marzo 2012

ALATRI – Realizzato il logo dell’associazione dedicata a monsignor Facchini e don Capone

Si terrà domenica 12 marzo  presso l’Aula magna del palazzo Conti Gentili, la cerimonia di consegna degli attestati di partecipazione al concorso “monsignor Edoardo Facchini – don Giuseppe Capone: realizzazione del loco dell’associazione”, e la proclamazione e la premiazione dell’alunno/i vincitore/i.

Al concorso hanno partecipato gli studenti delle scuole medie e superiori di Alatri, e delle medie di Trivigliano, quei paesi dove i due religiosi hanno lasciato delle tracce della loro opera. L’evento è stato organizzato dalla neonata associazione “Testimone di un amore che vive”, che si pone come obiettivi il ricordo, le figura e le opere del vescovo Facchini e di don Capone, <affinché l’opera dei due religiosi sia memoria collettiva della diocesi alatrina ed i cui componenti – spiegano i creatori del sodalizio – devono, spesso e inconsapevolmente anche alla carità operosa del “Vescovo”, di don Capone e di altri sacerdoti, il proprio tenore di vita.

Domenica prossima, quindi, si svolgerà la premiazione del logo dell’associazione “Testimoni di un amore che vive”. Il Comune di Alatri all’invito di partecipare all’evento, ovviamente non si è sottratto. <Auspico una buona riuscita sia dell’evento che delle finalità e del lavoro dell’associazione – ha dichiarato il consigliere delegato alla Cultura Carlo Fantini. Quando si parla di due figure illustri come quelle dello storico don Giuseppe Capone e del “Vescovo” monsignor Edoardo Faccini di cui quest’anno ricorrono i 50 anni della morte, non si può e non si deve pensarci su due volte. E’ importante che un’associazione valorizzi queste due illustri figure che hanno dato lustro sia ad Alari che a Trivigliano>.

Appuntamento quindi per domenica prossima alle 10 presso l’Aula Magna del palazzo Conti Gentili per la premiazione e la consegna degli attestati al concorso voluti dai validi componenti dell’associazione “Testimoni di un amore che vive”.

PUBBLIREDAZIONALE - Impossibile resistere alle offerte dell'estate Peugeot.