5 novembre 2012 redazione@ciociaria24.net

Real Ciampino vs Città di Anagni 4-1: sconfitta a testa alta in casa della capolista

Una sconfitta messa in preventivo, al cospetto dell’unica squadra imbattuta e quindi la più forte del campionato. Il risultato, comunque, non rispecchia l’andamento della gara: le tre reti di scarto sono troppe in considerazione dei valori espressi in campo. I biancorossi di mister Adiutori, hanno tenuto testa ai primi della classe, con personalità e carattere, considerando anche le tante occasioni da rete buttate all’aria, per l’imprecisione e per la bravura dell’esperto Bontempi, guardasigilli di una compagine che sembra essere allestita per non avere rivali.

La cronaca:
1° Tempo
Al 1′ la capolista parte forte, ma Caso sventa con un doppio intervento un tiro ravvicinato del bomber Di Palma.
Al 3′ ancora Real, ma nonostante Caso dopo un primo intervento viene superato, è capitan Marino che libera sulla linea di porta.
Al 6′  i biancorossi si scrollano dal timore della capolista e rispondo con capitan Marino che al volo calcia su una corta respinta del portiere locale, ma la palla supera la traversa.
Al 8′ è Alteri che supera il suo diretto avversario e prova con un forte diagonale, ma la palla finisce fuori di poco.
Al 10′ ancora Anagni: Alteri si fa parare dal forte Bontempi la conclusione dopo una ripartenza magistrale.
Al 11′ è il Real che passa nel più semplice dei tap-in con il pivot locale che appoggia in rete. 1-0
Al 13′ ancora Real con Di Palma che prova con un tiro in diagonale, ma il forte portiere Caso dice di no.
Al 15′ Valenti (tra i migliori in campo) conclude in rete, da posizione favorevole, ma Bontempi para deviando in angolo.
Al 18′ il Real prova a raddoppiare, ma la difesa anagnina è brava nel respingere una conclusione del capitano ciampinese.
Al 23′ Canali chiude un triangolo con Valenti, ma il portiere ciampinese si supera e devia in angolo.
Al 26′ il Real Ciampino dopo un possesso palla prolungato, da squadra esperta prova ad allungare ma Caso ormai una garanzia, respinge un pallone indirizzato in rete.
Al 30′ ancora Real che prova con il suo uomo migliore Di Palma ma la palla sfiora la traversa.

2° Tempo
Al 1′ capitan Marino si trova a tu per tu con Bontempi, ma il portiere locale “ipnotizza” il capitano e la palla gli sbatte addosso.
Al 3′ Volpe riceve, defilato, una palla d’oro, ma questa volta il forte biancorosso tira sopra la traversa.
Dal 6′ il Real ricomincia a macinare gioco e schiaccia l’Anagni nella propria metà campo.
Al 10′ il Real raddoppia dopo una azione da prima della classe, dove Caso non può nulla. 2-0
Al 14′ ancora il Real, ormai padrone della gara, porta a 3 le reti con Di Palma che sfugge a Di Maggio e trafigge Caso con una tiro a fil di palo. 3-0
Al 16′ l’Anagni prova a reagire con Valenti, ma il tiro è debole e la palla finisce tra le mani di Bontempi.
Al 19′ è Canali che dopo una serpentina prova il tiro tra le gambe dei ciampinesi, ma la palla viene respinta a pochi passi della linea.
Al 23′ dopo un doppio intervento del portiere anagnino Caso il Real chiude definitivamente la partita con la retroguardia anagnina ormai stanca di una gara impegnativa. 4-0
Al 26′ il gol della bandiera con Talone, che dopo un’azione caparbia, ribatte in rete, su una respinta ancora del portiere locale. 4-1
Al 27’ il Real in bonus: fallo e tiro libero Caso si supera mettendo in angolo il tiro di Barone.
Al 29° Caso è ancora l’ultimo a non mollare e para una conclusione, che sarebbe stata eccessivamente penalizzante, nel computo dei gol subiti, ma soprattutto rispetto alla buonissima prestazione fornita dai biancorossi.

Ufficio Stampa Città di Anagni C5

Menu