Pubblicità
lunedì 31 ottobre 2016 redazione@ciociaria24.net

Rapina un supermercato a Frosinone: arresto lampo della Polizia, 18enne in manette

Erano le 15.55 di oggi quando un giovane, travisato con un berretto nero calato sul volto ed una sciarpa, entra nel supermercato Eurospin di via M.T. Cicerone a Frosinone. Armato di coltello minaccia una dipendente, si impadronisce della somma di denaro custodita nella cassa e si da alla fuga a piedi nelle zone limitrofe.

Scatta l’allarme al 113 e sul posto convergono sia le pattuglie delle Volanti che quelle della Squadra Mobile impegnate proprio in uno specifico servizio antirapina. Mentre alcuni dei poliziotti sentono il personale del supermercato ed acquisiscono le immagini del sistema interno di videosorveglianza alla ricerca di elementi utili al rintraccio del rapinatore, gli altri uomini della Polizia di Stato effettuano subito una battuta in zona.

Poco dopo, in via Vado del Tufo angolo via del Casone, gli agenti della Squadra Mobile, diretti dal Vice Questore Aggiunto dott. Carlo Bianchi, fermano un giovane che poteva corrispondere alla descrizione fornita dai dipendenti del supermercato. Procedono alla perquisizione personale e, all’interno del marsupio, trovano il coltello e la somma di euro 680, frutto della rapina, oltre a due dosi di hashish.

La perquisizione viene estesa anche all’abitazione dove vengono rinvenuti gli abiti utilizzati durante il colpo e la grossa busta bianca dove il malvivente aveva infilato i soldi durante la rapina. Il giovane, un diciottenne del capoluogo, con piccoli precedenti, è stato tratto in arresto e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato posto agli arresti domiciliari in attesa della convalida.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DI OGGI
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA