28 febbraio 2012 redazione@ciociaria24.net

PSI: seduta straordinaria congiunta direttivo provinciale e direttivo capoluogo in vista delle elezioni a Frosinone

Venerdì 2 marzo, alle ore 17,30, avrà luogo una seduta straordinaria congiunta del Direttivo provinciale del Partito Socialista Italiano e del Direttivo della Sezione PSI del Comune Capoluogo per procedere alle decisioni politiche definitive in relazione alle elezioni amministrative fissate per il 6 e 7 maggio. Ne danno notizia il Segretario provinciale Danilo Iafrate ed il Segretario cittadino di Frosinone Vincenzo Iacovissi.

Tale importante riunione fa seguito al documento politico, approvato il 14 febbraio u.s. dal Direttivo della Sezione PSI di Frosinone, in cui con voto unanime:

  1. ha espresso piena solidarietà nei confronti dei compagni socialisti di Isola del Liri, fatti oggetto dell’ennesimo grave atto di ostilità del PD nei confronti del nostro Partito;
  2. ha preso atto della scelta politica compiuta dal PD di Ceccano, il quale si è rifiutato di sostenere il candidato a Sindaco proposto dai socialisti e da altre forze politiche e civiche, ufficializzando un’altra candidatura e determinando così la rottura del centro-sinistra nell’importante città fabraterna;
  3. ha considerato, quindi, la possibilità di rendere omogeneo il quadro politico elettorale nelle più importanti città interessate quest’anno al voto amministrativo (Frosinone e Ceccano), valutando positivamente l’ipotesi di una candidatura socialista a Sindaco di Frosinone, da concordare con altre forze politiche e civiche;
  4. ha stabilito di iniziare il percorso delle primarie delle idee, coinvolgendo i cittadini del Capoluogo nella stesura del programma elettorale, a partire dal prossimo 24 febbraio;
  5. ha invitato il Segretario provinciale del Partito a valutare l’opportunità di convocare una seduta straordinaria congiunta del Direttivo provinciale e di questo Direttivo della Sezione del Capoluogo per procedere alle decisioni politiche definitive.
Menu