martedì 27 maggio 2014

Provincia di Frosinone: siamo nel 2014, non nel 1914!

Ieri in provincia di Frosinone sono stati eletti 40 sindaci, di cui 38 uomini e due sole donne. Se pensiamo che il Partito Democratico ha eletto 31 deputati europei, 14 dei quali di sesso femminile, ci rendiamo conto di quanto la politica (e non solo) nel nostro territorio sia indietro rispetto alla norma.

In Provincia di Frosinone abbiamo bisogno di una vera rivoluzione culturale, perché non possiamo aspirare alla crescita economica e sociale del territorio senza poter contare sul grande patrimonio di idee, energia e fantasia detenuto dalle nostre donne. I paesi più avanzati, del resto, sono quelli dove uomini e donne disegnano il futuro insieme.

È ora, dunque, di superare questo aspetto troppo chiuso della nostra mentalità. Ma soprattutto, bisogna capire che all’origine di tale problema c’è un concorso di colpa, perché è vero che la politica è quasi totalmente appannaggio degli uomini, ma è altrettanto vero che le donne si propongono in numero palesemente insufficiente.

Serve quindi una saggia conciliazione, tra uomini disposti a dare più spazio e donne più intraprendenti nonché capaci di assumersi le proprie responsabilità per lo sviluppo del territorio e conseguentemente per un maggiore benessere delle famiglie che vi abitano.

PUBBLIREDAZIONALE - Impossibile resistere alle offerte dell'estate Peugeot.