Prova una scarpa e scappa via con l’altra nella mano. Bloccato dalla Polizia

Si tratta di un ragazzo ventenne

Sono da poco passate le diciotto quando arriva una telefonata al 113. Il titolare di un negozio di scarpe del centro storico del capoluogo chiede l’intervento della Polizia di Stato per aver subito un furto di scarpe. La Sala Operativa della Questura raccoglie i primi dati per riuscire ad identificare il ladro.

Scattano le ricerche. Si tratta di un uomo di giovane età che, entrato nel negozio, chiede di misurare un paio di scarpe. Calza la prima ed approfittando di un attimo di distrazione del titolare si dà alla fuga con una scarpa infilata e l’altra nella mano. Le Volanti percorrono tutte le strade limitrofe al negozio ed individuano un ragazzo che corrisponde alle descrizioni ricevute il quale, alla vista dei poliziotti, cerca di dileguarsi tra la folla.

I poliziotti scendono dall’auto ed inseguono il giovane che, bloccato, viene accompagnato in Questura. Si tratta di un ventenne di origine egiziana con precedenti per reati contro il patrimonio. Il giovane aveva con sé anche un cellulare risultato rubato. Il ventenne dovrà ora rispondere di furto e ricettazione.

Menu