25 gennaio 2013 redazione@ciociaria24.net

Progetto “Learn by doing”, tirocinio formativo sulla green economy, finanziato dalla UE, per gli studenti del Severi di Frosinone

“Learn by dong”, impara facendo: questo il fondamento dell’interessantissimo progetto europeo che vede protagonista il Liceo Scientifico “Francesco Severi” di Frosinone. Nell’ambito del programma “Leonardo”, alternanza Scuola-Lavoro, l’Unione Europea ha approvato e finanziato un progetto proposto dal liceo frusinate, relativo ad un tirocinio formativo sulla green economy, sulle energie alternative quali fotovoltaico e biomasse. Gli studenti e le studentesse ammessi allo stage si recheranno a lavorare con regolare contratto presso aziende del settore nell’Isola di Wight e a Berlino, per un periodo di 21 giorni, al fine di acquisire competenze specifiche in tale settore. La spesa a carico del singolo studente sarà del 15%, il resto sarà finanziato dall’UE.

Il progetto prevede la partecipazione, in partnership con il Severi, anche dell’Itis e di altre scuole di Latina e Roma. Mercoledì pomeriggio si è tenuta la presentazione dell’iniziativa presso la sala laboratorio del Liceo Severi. Presenti, oltre agli studenti interessati, il dirigente scolastico Livio Sotis, la coordinatrice dell’iniziativa, professoressa Daniela Cinelli, i docenti Teresa Zona, Elvira Tagliaferri, Giulia Strammiello e Giacomo De Pippo. In più, i professionisti coinvolti nel progetto, gli ingegneri Vincenzo Paniccia e Enzo Mangone. Ha portato il saluto della Provincia, l’assessore alla cultura Antonio Abbate.

“Va salutato con grande soddisfazione questo progetto, innovativo e di grande sostanza per i curricula dei ragazzi coinvolti – ha dichiarato l’assessore Abbate – Esso, nell’offrire la possibilità di svolgere un periodo di tirocinio all’estero, alternandolo alla normale attività scolastica, tra l’altro in un settore così importante per il futuro dell’occupazione come la green economy, rappresenta una grande occasione di crescita, una possibilità che non comporterà esborso economico significativo per le famiglie, in quanto finanziato quasi in toto con fondi europei Di tale occasione, che costituisce senza dubbio una “buona pratica” per le scuole del nostro territorio, va dato merito al Liceo Scientifico Severi, al suo dirigente, Livio Sotis e alla professoressa Cinelli. Ai ragazzi partecipanti, che faranno sicuramente onore al nostro territorio, l’augurio di un proficuo tirocinio, con l’esortazione a profondere il massimo impegno durante il loro soggiorno di lavoro”.

Menu