CONTATTA LA NOSTRA REDAZIONE
sabato 12 novembre 2016 redazione@ciociaria24.net

Prima seminano il panico a Frosinone, poi sfondano il casello di Ceprano

Alla guida di una Ford Focus scappano e vengono inseguiti dai militari del NORM della Compagnia di Frosinone. Il conducente arrestato, processato per direttissima per “resistenza a pubblico ufficiale”, nonché deferito in stato di libertà per “danneggiamento”. Protagonista un 30enne di origini campane, pluripregiudicato per reati associativi e contro il patrimonio.

Tutto è iniziato intorno alle 10:30 di stamattina quando i militari del NORM della Compagnia di Frosinone durante un normale servizio perlustrativo hanno intercettato per le vie del centro una Ford Focus con a bordo due persone, il cui conducente, alla vista della pattuglia ha tentato di dileguarsi nell’intenso traffico al fine di eludere l’eventuale controllo. La manovra ha insospettito gli operanti che immediatamente hanno intimato l’alt all’autista del veicolo che, con una brusca sterzata, si è dato a spericolata fuga, dapprima per le vie cittadine del capoluogo e poi in autostrada A/1 direzione sud.

L’auto dei malviventi, inseguita dai militari operanti, dopo lo sfondamento delle due barriere autostradali dei caselli di entrata Frosinone ed uscita Ceprano, è terminata fuori strada nella zona attigua a quest’ultimo casello dove ad attendere i fuggitivi vi erano in rinforzo altre pattuglie dell’Arma e della Stradale, allertate dalla Centrale Operativa.

Il conducente è stato immediatamente bloccato ed ammanettato mentre il complice è riuscito a scappare per le campagne e a far perdere le sue tracce. L’Autorità giudiziaria ha disposto la celebrazione del rito direttissimo nel corso del pomeriggio odierno. All’interno della Ford dei fuggitivi, sprovvista di assicurazione, sono stati rinvenuti numerosissimi attrezzi da lavoro, trapani, percussori e martelli pneumatici presumibilmente oggetto di furto (si allega foto del materiale rinvenuto).

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita