mercoledì 8 giugno 2016

Presa la rapinatrice seriale che ha seminato il terrore intorno a Frosinone

Nella giornata di ieri, nel corso di una ininterrotta attività di ricerca compiuta da personale delle Compagnie Carabinieri di Alatri, Anagni e Frosinone congiuntamente agli agenti della Squadra Mobile e dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Frosinone, finalizzata ad individuare l’autrice di un tentativo di rapina presso un bar di Ferentino, “il Cappellaio Matto”, fuggita a bordo di una BMW bianca, i Carabinieri di Alatri hanno rintracciato la citata donna – una 22 enne frusinate, incesurata – in una zona agreste del territorio di Alatri ove si era rifugiata per sottrarsi alla cattura, traendola in arresto.

L’arrestata, immediatamente condotta presso la Compagnia Carabinieri di Alatri, sottoposta a perquisizione personale è stata trovata in possesso del coltello utilizzato per commettere la rapina e al termine delle formalità di rito trasferita nel carcere di Rebibbia a Roma. Contemporaneamente, gli uomini della Questura rintracciavano il giovane proprietario dell’auto, un trentenne residente nel Capoluogo. La BMW infatti, nei giorni addietro, era stata segnalata quale auto utilizzata dalla coppia di rapinatori, che dal 2 giugno scorso imperversava nei comuni limitrofi a Frosinone, consumando o tentando di consumare rapine ai danni di bar e pizzerie.

Ben 7 sono stati gli episodi cruenti in cui è stata segnalata una giovane donna che, armata di coltello e travisata, entrava nelle ore serali negli esercizi commerciali minacciando il gestore per farsi consegnare l’incasso, fuggendo poi a bordo della BMW bianca, condotta dal complice. Il ragazzo quindi, negli Uffici della Questura di Frosinone, messo alle strette dagli investigatori della Squadra Mobile, ha confessato le proprie responsabilità, assistito dal legale d’ufficio, ammettendo di aver accompagnato la ragazza presso i locali dove sono state perpetrate le rapine.
Dagli indizi finora raccolti sembra che a spingere la ragazza a compiere gli atti violenti sia stato il bisogno di procurarsi soldi per acquistare dosi di crack da cui sarebbe dipendente. Appare verosimile, infatti, che sia stata proprio lei ad ideare la catena di delitti, convincendo il ragazzo a farle da spalla, facendo leva sul loro legame sentimentale.

Il ragazzo è stato denunciato, in attesa di determinazioni dell’Autorità Giudiziaria. Carabinieri e Polizia, in piena sinergia e coordinati dalla Procura della Repubblica di Frosinone, stanno raccogliendo altri elementi, volti a circostanziare ulteriormente tutte le rapine consumate con lo stesso modus operandi. L’attività delle FF.PP, ha posto fine ad un incubo che stavano vivendo i commercianti locali, presi di mira dalla coppia.

L'ultimo bacio ai bimbi ed alla moglie prima di incontrare la morte sulla strada
19 ore fa

FROSINONE TODAY - Ieri mattina prima di recarsi al lavoro aveva dato un bacio alla moglie ed ai suoi bambini, due maschietti che ...

Donna morta stamane per shock anafilattico: comunicato della ASL di Frosinone
16 ore fa

CIOCIARIA24 - L'azienda esprime il suo cordoglio, poi esterna una serie di precisazioni. .

Anagni - Sora, maxi sequestro di droga. 2 persone arrestate prese con 200 Kg di sostanza stupefacente
19 ore fa

FROSINONE TODAY - Due arresti dei carabinieri del Comando Provinciale di Frosinone in due distinte operazioni a Sora ed Anagni. Due le persone ...

David Sassoli a Isola del Liri, incantato dalla Cascata e dalla dimora storica dei Duchi di Sora
11 ore fa

ANTONELLA DI PUCCHIO - “Abitate in un posto da favola, non ci sono altre parole per descrivere questi luoghi”. David Sassoli è tornato sulle rive ...

Super coltivazione di marijuana scoperta dai Carabinieri in Valle di Comino
16 ore fa

CARABINIERI SORA - Nella tarda serata di ieri, a San Donato Val di Comino, i militari della locale Stazione hanno arrestato per “coltivazione ...

SORA - Uomo nei guai per sottrazione di minore
18 ore fa

POLIZIA SORA - Gli operatori del Commissariato di PS di Sora hanno deferito all’Autorità Giudiziaria un giovane rumeno, per sottrazione di minore ...

È venuta a mancare Anna Maria Colantonio
20 ore fa

ANNA MARIA COLANTONIO - Il giorno 16 Luglio 2018, alle ore 20:35, circondata dall'affetto dei suoi cari, è venuta a mancare, all'età di 71 anni, ANNA MARIA COLANTONIO (vedova ...

SORA - Corso per Ufficiali di Polizia Giudiziaria, ieri la consegna degli attestati per 37 agenti
20 ore fa

POLIZIA LOCALE SORA - Si è tenuta mercoledì 18 luglio, alle ore , nella Sala Consiliare del Comune di Sora, la cerimonia di consegna degli attestati del ...

SORA - Casapound punta il dito sui centri d'accoglienza: «Vanno controllati periodicamente»
22 ore fa

ROBERTO MOLLICONE - Ancora un azione di CasaPound Italia contro il business accoglienza. I militanti sorani del movimento della tartaruga frecciata hanno affisso ...

Ci ha lasciato il Prof. Pietro Amicucci
1 giorno fa

PIETRO AMICUCCI - Il giorno 18 Luglio 2018, alle ore 2:30, è venuto a mancare, all'età di 73 anni, il Prof. PIETRO AMICUCCI. I funerali avranno luogo il ...

Riqualificazione Parco Nassirya: Lino Caschera spiega i dettagli
2 giorni fa

LINO CASCHERA - Dopo Parco la Posta, in località San Domenico, restituito alla sua bellezza e decoro, prosegue l’attività di ripristino e ...

Lavori salita ospedale, Luca Di Stefano perde la pazienza: «A Sora si amministra in modo grossolano»
2 giorni fa

LUCA DI STEFANO - «Sono trascorsi circa due mesi dall’inizio dei lavori per la messa in sicurezza della strada che porta all’Ospedale ...

Globo Bpf Sora: si ritorna alla vecchia denominazione. Ecco il nuovo roster 2018/19
2 giorni fa

GLOBO BPF SORA - Tesseramenti chiusi per la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora che, entro il termine ultimo previsto per le ore 17:00 di ...