Pizzicato medico furbetto

I militari delle Stazioni di Ferentino ed Acuto, al termine di una delicata attività di indagine, hanno denunciato alla competente A.G., un medico in forza presso un ospedale della provincia poiché ritenuto responsabile dei reati di “indebita percezione di erogazione a danno dello Stato e truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche”.

Il medico, usufruendo di una giornata di permesso per assistere un’anziana congiunta, è stato sorpreso mentre esercitava la professione presso il proprio studio privato, ove ha visitato diversi pazienti i cui appuntamenti risultavano già fissati in precedenza.

Menu