21 settembre 2016 redazione@ciociaria24.net

Pioggia di euro in arrivo a Frosinone e provincia per la formazione professionale

«Aumentano i fondi per la formazione professionale nella Provincia di Frosinone. Dall’incontro di questa mattina tra il vice-Presidente della Regione Lazio Massimiliano Smeriglio e il presidente della Provincia di Frosinone Antonio Pompeo arrivano ottime notizie per i tanti giovani impegnati nelle scuole professionali e per i dipendenti della nuova Istruzione Formativa».

Lo dichiara Daniela Bianchi, consigliera regionale indipendente del gruppo SI-SEL e vice-Presidente della Commissione Cultura e Formazione del Consiglio Regionale dopo l’incontro tra l’Assessore alla Formazione della Regione Lazio Smeriglio e il presidente della Provincia di Frosinone Pompeo

«Saranno oltre 3,8 milioni di euro i fondi regionali, nazionale ed europei sbloccati dalla Regione e messi a disposizione del sistema di formazione professionale per l’area vasta di Frosinone. Le risorse andranno a finanziare principalmente i percorsi triennali di Istruzione e Formazione. Nel dettaglio 3,2 milioni saranno destinati a tutte le attività formative, mentre altri 512 mila per le spese delle strutture. Nel 2015 in Consiglio abbiamo approvato la legge di riforma sulla formazione professionale nella Regione attesa da 15 anni e oggi raccogliamo i primi frutti di quell’importante traguardo. Le maggiori risorse stanziate infatti daranno percorsi di crescita a circa 800 allievi e dovranno garantire la continuità occupazionale dei dipendenti impegnati, come chiesto dallo stesso Assessore Smeriglio».

«L’impegno dell’Assessore alla formazione della Regione è stato determinante per raggiungere questi decisivi risultati – conclude Bianchi – anche se la sfida resta aperta: migliorare e aggiornare il più possibile l’offerta formativa per dare ai giovani reali opportunità di lavoro, tagliando gli sprechi e investendo in innovazione. Per farlo sarà prioritario attuare a livello locale un nuovo modello di formazione professionale che eviti gli errori del recente passato e utilizzi in modo efficace le risorse a disposizione».

Menu